Il Tirreno

Balneari: Della Vedova, 'Fontana non dia seguito a richiesta conflitto attribuzione'

27 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 27 mag. (Adnkronos) - “La propaganda elettorale spinge la maggioranza di Governo protesa alla difesa corporativa degli interessi dei balneari che non vogliono mettere a gara le loro concessioni oggi a canoni irrisori, come vorrebbe la logica prima che la legge, a pretendere dal Presidente della Camera di sollevare presso la Consulta un conflitto di attribuzione contro il Consiglio di Stato". Così Benedetto Della Vedova di Più Europa. "La maggioranza farebbe bene a trovare una soluzione compatibile con le leggi europee ed italiane, e finalmente procedere alle gare che adeguerebbero i canoni nell’interesse di tutti contribuenti. Il potere legislativo, in uno stato di diritto, non è e non può essere esercitato senza limiti, nemmeno dalla maggioranza Meloni. Mi auguro che il Presidente della Camera Fontana non dia seguito alla richiesta propagandistica della maggioranza”.
Primo piano
La stagione in arrivo

Toscana, l'estate del turismo parte col vento in poppa ma pesano i capricci del meteo

di Barbara Antoni