Il Tirreno

**Calcio: Gravina, ‘giornata storica, Figc non rinuncia a innovazione nonostante resistenze’**

14 maggio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Roma, 14 mag. (Adnkronos) - “Un sentimento di orgoglio che sento in questo momento e di forte emozione, è una giornata storica per la Figc che presenta la nostra piattaforma digitale che sarà arricchita da tantissimi contenuti. La frase ‘il calcio come non lo avete mai visto’, rende l’idea del valore di questa iniziativa, una straordinaria multidimensionalità del calcio nel saper raccontare storie e soprattutto emozionare”. Sono queste le parole del presidente della Figc, Gabriele Gravina, durante la presentazione di ‘Vivo Azzurro Tv’, la piattaforma digitale della Figc che propone contenuti originali, inediti e in esclusiva delle Nazionali italiane di calcio. “Negli ultimi mesi e anni ci confrontiamo con alcune parole che in ogni periodo vengono fuori come innovazione, riforme, cambiamento, ora è di moda autonomia, che danno l’idea di un confronto continuo di alcune componenti che fanno resistenza a questa idea di cambiamento radicale, ma la Figc non ha mai voluto rinunciare al suo impulso di innovazione. Lo abbiamo fatto con il piano strategico dal punto di vista finanziario, lo facciamo oggi trasformando una media factory in media company. Un altro tassello a quel concetto importato dalla letteratura italiana. Ci piace l’idea che la Federazione possa lanciare un progetto del genere per rendere noti degli aspetti inediti del calcio. Vogliamo dimostrare che c’è altro oltre ai rigori o ai debiti”, ha aggiunto Gravina. “E’ un piano di sviluppo importante che la Figc presenta oggi. Un risultato straordinario, un contenitore che parlerà dell’abbraccio della base, fino alle emozioni delle nazionali azzurre, il progetto delle carceri, la divisione paralimpica e sperimentale, unici al mondo ad averla. Parliamo di un ecosistema digitale che può contare su un’altra piattaforma che si chiama ‘sostenibilia’ che riguarda la sostenibilità. Oggi la Federazione dimostra di non essere solo un palazzo ma anche un’anima che si trasforma in grande comunità sportiva. Vogliamo essere uno specchio in cui l’Italia si felice di specchiarsi, per vedersi, perché no, anche più bella di quella che a volte viene dipinta”.
Le ultime
Violenza domestica

Agrigento, accoltella la moglie e due figli e si barrica in casa: i bambini in rianimazione