Il Tirreno

**Mattarella: 'ognuno di noi ha dentro di sè giacimento unico e irripetibile'**

13 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 13 mag. (Adnkronos) - "Ognuno di noi ha dentro di sé un giacimento unico e irripetibile, diverso da quello di tutti gli altri. Nessuno di noi è uguale a un altro. Ognuno di noi, dentro di sé, ha un patrimonio da poter esprimere, e deve essere posto in condizioni di poter fare. E a questo contribuisce questa iniziativa". Lo ha sottolineato il Presidente della repubblica Sergio Mattarella, incontrando al Quirinale una delegazione dell'Istituto penale per minorenni di Nisida, guidata dal direttore Gianluca Guida, per la presentazione del progetto 'Le voci di dentro'. "E questa -ha sottolineato il Capo dello Stato- è anche un’indicazione di futuro. Perché riflettere su sé stessi, interpretare sé stessi, interpretare la realtà, capirla, consente di progettare il futuro in maniera positiva, di non arrendersi alle condizioni presenti, ma di immaginare e adoperarsi perché il futuro sia quello che si desidera che si sviluppi". "Quello di far comprendere che ciascuno ha un patrimonio dentro di sé, di interpretazione protagonista nella realtà -che il teatro esalta perché consente di interpretarla, di farla comprendere- consente di far partecipare chi recita e chi ascolta a questo sforzo di creatività sulla realtà, di interpretazione, per comprendere -ha concluso Mattarella- cosa avviene e cosa ci riserverà il futuro".
Le ultime
La tragedia

Valtellina, chi sono i tre militari del soccorso alpino della Guardia di finanza morti in Val Masino