Il Tirreno

25 aprile: Gasparri, 'non trasformarlo in festa della Palestina'

23 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 23 apr. (Adnkronos) - "Ci auguriamo che il 25 aprile non venga trasformato nella festa della Palestina, ma sia appunto la festa della Liberazione. Ieri ho letto una preoccupata dichiarazione della presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche, Noemi Di Segni, che lamenta il fatto che qualcuno voglia impedire alla Brigata ebraica, che contribuì alla Resistenza, di partecipare alle celebrazioni del 25 aprile. La liberazione è legata ad una fase storica in cui gli ebrei furono massacrati sia in Italia che in Europa e noi il 25 aprile ricordiamo anche la liberazione dall’orrore dell’olocausto. Sarebbe intollerabile un atteggiamento antisemita verso chi in questo giorno é protagonista”. Lo dichiara il presidente dei senatori di Forza Italia Maurizio Gasparri.
Le ultime
Il decreto

Dal governo via libera al Salva-casa: vetrate e sanatorie, le nuove regole