Il Tirreno

Caso Salis: Unterberger (Svp), 'fallimento linea Governo'

28 marzo 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 28 mar. (Adnkronos) - “Ha ragione il papà di Ilaria Salis nel dire che qualcuno nel Governo deve farsi un esame di coscienza. La “strategia” suggerita dal Ministro della Giustizia sui domiciliari in Ungheria, rinunciando preventivamente alla richiesta di rimpatrio e senza neppure avanzare l’offerta di scontare i domiciliari in Ambasciata, si è rivelata fallimentare". Così in una nota la presidente del Gruppo per le Autonomie e senatrice della Svp, Julia Unterberger. "In più riprese è stato detto che non bisognava alzare la voce, che non si doveva trasformare la vicenda in uno scontro politico, che i buoni uffici del governo italiano con quello ungherese avrebbero portato a una soluzione. Nulla di tutto questo è accaduto. L’Ungheria continua a calpestare gli elementi base dello Stato di diritto, con una detenzione preventiva come condanna ben prima della conclusione del processo. È intollerabile: l’Ungheria va deferita alla Corte europea”, conclude.
Primo piano
La tragedia

Tamponamento sulla A22, muore camionista di Pisa di 25 anni: lascia una bambina piccola