Il Tirreno

Aeronautica: Mattarella, 'risorsa preziosa per Italia e comunità internazionale'

27 marzo 2024
3 MINUTI DI LETTURA





Roma, 27 mar. (Adnkronos) - "Le donne e gli uomini dell'Aeronautica militare rappresentano una risorsa preziosa e ad essi l'arma dedica attenzione nella formazione e nell'addestramento, anzi tutto ispirando queste ai valori della Costituzione, alle tradizione della Forza armata, alla consapevolezza del ruolo svolto a servizio dell'Italia e della comunità internazionale in un contesto sempre più complesso e impegnativo". Lo ha sottolineato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, incontrando al Quirinale una rappresentanza dell'Aeronautica militare nel 101/mo anniversario della fondazione. "L'Aeronautica militare, nell'ambito della missione che la Repubblica affida alle Forze Armate, contribuisce in termini di grande valore -ha ricordato il Capo dello Stato- alla difesa dello Stato democratico e delle regole della comunità internazionale, che sono essenziali per il processo pacifico e per la coesione tra le nazioni. Speriamo di ripristinare questa vocazione che abbiamo sempre coltivato come Repubblica italiana. E' un impegno reso ancora più stringente dall'instabilità internazionale, provocata e indotta dall'aggressione russa all'Ucraina e dalla violenza del conflitto nel Medio Oriente, innescato dal crudele attacco terroristico di Hamas, con la reazione di Israele a Gaza e le tante vittime civili, con la gravi azioni contro la libertà di navigazione nel Mar Rosso". In questo quadro Mattarella ha ricordato "il controllo e la sorveglianza dello spazio aereo nazionale e di quello euroatlantico che l'Aeronautica contribuisce a fare in tante parti dello schieramento dell'Allenza, le numerose missioni in operazioni internazionali", che "hanno visto e vedono l'impegno delle donne e degli uomini dell'Aeronautica. (segue) (Adnkronos) - Il Presidente della Repubblica ha poi messo in risalto "gli importanti interventi di soccorso aereo in favore delle popolazioni colpite in Libia e in Turchia, rispettivamente, da una grave alluvione e da un violento terremoto. Così come è stato importante quanto fatto per le operazioni di rimpatrio dei nostri connazionali da Paesi lontani. O ancora le missioni di evacuazione sanitaria e umanitaria che hanno permesso, ancora qualche settiana, la terza volta quest'anno, di trasferire in ospedali italiani pazienti palestinesi, tra cui 14 bambini". "I nostri concittadni coinvolti nei nubifargi così violenti che hanno colpito l'Emilia Romagna, così come le tante persone ferite, disperse o in pericolo di vita in zone impervie nutrono riconoscenza per gli elicotteristi e per il personale dell'Aeronautica, per gli equipaggi del soccorso aereo intervenuti nell'emergenza dove si sono trovati coinvolti in difficoltà". Senza dimenticare "il contributo rilevante alla campagna antincendio". L'Aereonuatica poi "ha sviluppato una solida cultura spaziale, mettendo a disposizione della comunità scientifica, tecnica e industriale, competenza a professionalità e contribuendo così in grande misura al progresso dell'Italia". Infine Mattarella ha ricordato come le iniziative organizzate durante il 2023 per il centenario dell'Aeronauica "hanno rinnovato la passione e il dialogo tra i nostri concittadini, consolidando in ciascuno di voi l'orgoglio dell'Arma azzurra".
Primo piano
Lo studio

Comuni più ricchi d’Italia, una sorpresa in Toscana – La classifica completa e i dati per ogni regione