Il Tirreno

Giustizia: Gianassi (Pd), 'test attitudinali intervento a gamba tesa'

26 marzo 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 26 mar. (Adnkronos) - “È stato un intervento a gamba tesa, come avviene spesso da parte del Governo, che usa la clava e il furore ideologico sui temi della giustizia: un gravissimo sbaglio perché a rimetterci per questo stile sono gli italiani ai quali le istituzioni nazionali dovrebbero assicurare piuttosto una giustizia giusta, investimenti e assunzioni”. Lo afferma il capogruppo del Pd nella in commissione Giustizia della Camera, Federico Gianassi, in merito alla proposta del Governo che introduce i test attitudinali per la professione del magistrato. “Questa misura non era contenuta nello schema sottoposto alle Camere e al parere del Csm e questo è molto grave perché viene scavalcato un organo costituzionale. Del resto –conclude l'esponente dem- il cambiamento è radicale e si porta dietro molte questioni aperte e nebulose su cui è fondamentale andare a fondo: come saranno fatti questi test, da chi e cosa si andrà a indagare?”.
Primo piano
Il processo

Chiesti 3 anni 6 mesi per Lucarelli, Apolloni e tre amici: l’accusa di violenza sessuale

Sportello legale