Il Tirreno

C.sinistra: Calenda, 'il problema gigantesco ce l'ha il Pd con il M5s'

09 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 9 feb (Adnkronos) - "La politica estera è una discriminante. Il problema è del Pd e del M5s, come Meloni e la Lega. Questo romperà il bipolarismo, non possono stare insieme". Lo ha detto Carlo Calenda a Metropolis. "La questione non è pregiudiziale ma riguarda il Pd e il M5s, quando tu hai la politica estera che ti divide così tanto non mi pongo il problema mio, prima c'è un problema gigantesco del Pd. Come si risolve? Non facendo finta che non esiste ma cercando di recuperare un elettorato che non va più a votare, stanco di questa contrapposizione. Può riuscire o no ma non è un problema mio", ha spiegato il leader di Azione.
Primo piano
Il caso

Pisa, neonato portato via dall'ospedale Santa Chiara: il padre rintracciato a Calci ma il bimbo non si trova

di Andreas Quirici e Martina Trivigno
Le nostre iniziative