Il Tirreno

Siccità: protesta agricoltori palermitani, 'diga Poma allo stremo'

31 gennaio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Palermo, 31 gen. (Adnkronos) - "La diga è già allo stremo, i prelievi dell’Amap continuano in maniera consistente per la città Palermo e si prevedono problemi per la campagna irrigua che inizierà ad aprile". A dirlo è il segretario della Camera del Lavoro di Partinico (Palermo), Tanino La Corte, che oggi, alle 10, insieme ad Antonio Lo Baido, presidente del comitato invaso Poma, parteciperà a un incontro, organizzato dalla Cgil alla diga, sul problema delle risorse idriche che scarseggiano per gli agricoltori della zona. "Sono in programma diverse iniziative di protesta da parte degli agricoltori del territorio per il problema della mancanza d’acqua che si profila per i mesi a venire", aggiunge La Corte. L’incontro di oggi sarà anche in preparazione della manifestazione del 2 febbraio per l’anniversario dello 'Sciopero alla rovescia'. Al centro, lo stato di disagio degli agricoltori in vista della campagna irrigua alle porte.
Venerdì nero
La scheda

Crash informatico, cosa c’è dietro al caos che ha mandato in tilt aeroporti, banche e media di tutto il mondo: il problema, i tempi e l’esperto