Il Tirreno

Migranti: Procaccini, 'vertice Italia-Africa per confermare giusta strategia italiana'

28 gennaio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





(Adnkronos) - “I numeri di questo inizio anno sugli sbarchi di migranti in Italia, con la diminuzione del 71% degli arrivi totali e dell’87% delle partenze dalla Tunisia, confermano l’efficacia dell’azione del Governo italiano. Funziona l’accordo con la Tunisia ma funziona soprattutto una strategia che, dopo più di un decennio di immobilismo dei governi di sinistra, punta a soluzioni strutturali per la lotta all’immigrazione illegale. Strategia che avrà una spinta decisiva dal vertice Italia-Africa di queste ore che ne è parte integrante”. Lo afferma il copresidente del gruppo Ecr al Parlamento europeo, Nicola Procaccini di Fratelli d’Italia. “I fatti dimostrano -aggiunge- che per fermare gli sbarchi e combattere i trafficanti di morte, il Governo Meloni ha portato l’Europa a una nuova considerazione sul tema, come l’accordo con la Tunisia, e varato azioni strutturali come il Piano Mattei e lo stesso vertice Italia-Africa. È chiaro ora perché le sinistre italiane ed europee tendono a screditare queste azioni: per il timore evidente che la destra di governo le inchiodi di fronte a decenni di politiche fallimentari, di porte libere ai migranti e di speculazione sull’accoglienza senza mai una visione e soluzioni strutturali, che mettono oggi l’Italia e l’Europa di fronte a una enorme emergenza”.
Primo piano
La tragedia

Livorno, muore a 51 anni schiacciata con lo scooter fra due auto: chi è la vittima e la dinamica

di Stefano Taglione
Le nostre iniziative