Il Tirreno

IA: Mattarella, 'rivoluzione tecnologica deve restare umana, pilastro è dignità persona'

31 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 31 dic. (Adnkronos) - "Ascoltare significa, anche, saper leggere la direzione e la rapidità dei mutamenti che stiamo vivendo. Mutamenti che possono recare effetti positivi sulle nostre vite. La tecnologia ha sempre cambiato gli assetti economici e sociali. Adesso, con l’intelligenza artificiale che si autoalimenta, sta generando un progresso inarrestabile. Destinato a modificare profondamente le nostre abitudini professionali, sociali, relazionali". Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel tradizionale messaggio di fine anno. "Ci troviamo nel mezzo -ha ricordato il Capo dello Stato- di quello che verrà ricordato come il grande balzo storico dell’inizio del terzo millennio. Dobbiamo fare in modo che la rivoluzione che stiamo vivendo resti umana. Cioè, iscritta dentro quella tradizione di civiltà che vede, nella persona -e nella sua dignità- il pilastro irrinunziabile".
Primo piano
L’incidente sul lavoro

Massa Marittima, operaio muore in un cantiere edile dopo un volo di dieci metri: chi è la vittima