Il Tirreno

Calcio: Pulisic stende il Sassuolo, il Milan torna alla vittoria e rafforza il 3° posto

30 dicembre 2023
3 MINUTI DI LETTURA





Milano, 30 dic. - (Adnkronos) - Dopo il pareggio in extremis conquistato a Salerno, il Milan torna alla vittoria a San Siro superando 1-0 il Sassuolo, sotto gli occhi di Van Basten presente tribuna, grazie a un gol di Pulisic al 14' della ripresa. Con questi tre punti i rossoneri salgono a quota 36 rafforzando il terzo posto in classifica, dove hanno tre punti di vantaggio sulla Fiorentina quarta e 9 di ritardo dall'Inter capolista. Prosegue il momento no dei neroverdi che incassano la quarta sconfitta nelle ultime cinque partite e restano fermi al 16° posto con 16 punti, solo due in più sulla zona retrocessione. Sin dai primi minuti il Milan parte con il piede schiacciato sull'acceleratore. Al 3' Leao si libera sulla sinistra e la mette in mezzo, ma è fuorigioco, al 7' ancora un'opportunità per il Milan con un tentativo di Loftus-Cheek dal limite dell'area, dopo aver recuperato palla: Henrique respinge. Al 9' la squadra di Pioli segna con Bennacer dopo un tiro da fuori di Reijnders, ma è fuorigioco e si riparte dallo 0-0. Il Milan continua ad insistere e si porta più volte sul fronte avanzato. Al quarto d'ora cross di Leao sul secondo palo, ma non c'è nessuno dei suoi compagni. Al 23' sugli sviluppi di un corner Bennacer salta un paio di avversari, lascia partire il mancino e colpisce l'esterno della rete. Al 26' ancora Milan, Bennacer serve Leao ma la conclusione del portoghese viene deviata in corner da Consigli. Poco dopo la mezz'ora altro gol annullato ai padroni di casa. Leao va a segno ma è in fuorigioco. Al 34' per la prima volta si rende pericoloso il Sassuolo con Berardi che calcia da fuori con il sinistro, ma Maignan devia sopra la traversa. Al 43' calcio di punizione conquistato da Bennacer. Sul pallone va Florenzi che colpisce Erlic sulla barriera. Subito dopo è calcio d'angolo per i rossoneri: batte Florenzi, ma Consigli anticipa Pulisic e sfuma l'opportunità per i rossoneri. Parte bene il Sassuolo in avvio di ripresa e prova a sbloccare il risultato con Toljan al 6': il tedesco si accentra da destra e ci prova di sinistro ma Maignan para. Dopo due minuti il Milan risponde con un destro di Florenzi dopo un tentativo di Reijnders: la palla finisce alta, sopra la traversa. Al 14' i rossoneri sbloccano la partita: bella imbucata di Bennacer per Pulisic che supera Consigli, trovando il suo sesto gol in Serie A. Al 18' doppio cambio per Pioli, entrano Jovic e Adli al posto di Giroud e Bennacer. Al 25' infortunio per Berardi che chiede di essere sostituito: entra Castillejo. Al 28' fiammata del Sassuolo con Laurienté che cerca la porta, ma Maignan non si lascia sorprendere. Un minuto dopo debutto in Serie A per il 18enne Kevin Zeroli, capitano della Primavera e mezzala di qualità. Fuori Loftus-Cheek. Al 36' Pioli esaurisce i cambi: fuori Leao, entra Chukwueze, in campo anche Simic al posto di Kjaer. Nel finale il Sassuolo prova un forcing alla ricerca del pareggio ma non riesce a rendersi pericoloso dalle parti di Maignan.
Venerdì nero
La scheda

Crash informatico, cosa c’è dietro al caos che ha mandato in tilt aeroporti, banche e media di tutto il mondo: il problema, i tempi e l’esperto