Il Tirreno

Calcio: l'Udinese travolge il Bologna con un netto 3-0, a segno Pereyra, Lucca e Payero

30 dicembre 2023
3 MINUTI DI LETTURA





Udine, 30 dic. - (Adnkronos) - Terza sconfitta stagionale per il Bologna che va ko in trasferta con un netto 3-0 dal Bluenergy Stadium contro l'Udinese. I friulani tornano a conquistare i tre punti dopo 6 turni e quasi due mesi (dal successo per 1-0 sul Milan a San Siro del 4 novembre) grazie ai gol di Pereyra al 23', Lucca al 48' e Payero al 52'. In classifica i rossoblù restano fermi a quota 31 in quinta posizione, mentre i bianconeri risalgono al 15° posto con 17 punti. Il primo spunto dell'incontro lo regala Zirkzee al 4'. L'olandese parte dal lato destro, si accentra pronto a fornire l'assist in profondità, ma viene fermato all'ultimo dalla retroguardia friulana. Al 18' Lovric prova il destro violento dalla distanza, doppia deviazione e Skorupski che evita il calcio d'angolo facendo sua la sfera. Al 22' doppia occasione per i padroni di casa: Ebosele rientra sul mancino e calcia, Skorupski respinge male ma poi si esalta sulla ribattuta di Kamara. Passa un minuto e i bianconeri sbloccano la partita. Payero dalla distanza incrocia col destro e chiama ancora all'intervento Skorupski, questa volta sulla ribattuta è pronto Pereyra che, col destro, batte il portiere e fa 1-0. Alla mezz'ora iniziativa personale di Payero che si infila tra due avversari e conclude dalla distanza col destro: traiettoria che non si abbassa a sufficienza. Al 37' chance per Zirkzee: lungo spiovente in area, sponda di testa per il destro al volo dell'olandese che spara alto sulla traversa. Al 3' della ripresa l'Udinese raddoppia: Pereyra apparecchia per il tiro di Lovric che calcia male ma il suo destro diventa un assist per Lucca che, in posizione regolare, corregge in rete e batte ancora Skorupski. All'8' i padroni di casa calano il tris: palla in profondità per Ebosele che effettua il cross al centro, una deviazione alza la sfera e diventa invitante per il destro al volo di Payero dal limite che buca il portiere e fa 3-0. Al 10' Motta effettua un quadruplo cambio: escono Posch, Moro, Kristiansen e Saelemaekers, entrano Lucumí, Aebischer, Fabbian e Orsolini. Il tecnico italo-brasiliano passa anche alla difesa a tre ma questi stravolgimenti non cambiano la partita. Al 14' l'Udinese segna ancora con Lucca ma è tutto fermo per offside: ci ha messo troppo Payero nel servirlo in profondità e il 23enne attaccante finisce in fuorigioco. La squadra di casa gestisce senza problemi la partita, con i felsinei completamente fuori fase e incapaci di reagire. Al 26' Fabbian fa la sponda per il mancino di Orsolini, il cui tiro manca della necessaria potenza ed è facile preda di Okoye. Al 37' intervento a gamba tesa di Zirkzee che, già ammonito, rischia tantissimo di finire anzitempo la partita. Rosso che arriva qualche minuto più tardi per un componente della panchina del Bologna, il team manager Fini, dopo qualche protesta. Al 43' ci prova Fabbian di testa ma non inquadra la porta. Nel recupero Aebischer si ritrova la palla piazzata sui 15 metri, mancino a giro che di un soffio non trova la porta.
Primo piano
L’inchiesta

Crollo all’Esselunga di Firenze, gli investigatori si concentrano sul “dente” della trave: cos’è e perché potrebbe aver ceduto – Video

di Matteo Leoni
Le nostre iniziative