Il Tirreno

Vaia: "In Italia nessuna emergenza polmoniti nei bimbi"

28 novembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 28 nov. (Adnkronos Salute) - "Siamo in inverno e le malattie respiratorie crescono. Dalla Cina e dalla Francia sono arrivate segnalazioni di un aumento di casi di polmoniti. L'Oms ha immediatamente riferito che non c'era bisogno di mettere in campo nessuna misura e ha detto che non sono necessarie misure di emergenza. In Italia poi non c'è nessun allarme, i presidi terapeutici che abbiamo sono sufficienti per combattere queste polmoniti da micoplasma e virus respiratori. Ribadisco che non c'è nessuna mutazione del virus Covid o nuovo misterioso virus". Così all'Adnkronos Salute il direttore generale Prevenzione del ministero della Salute, Francesco Vaia, a margine dell'evento 'InnovaCtion - Ricerca, innovazione e cambiamento per la salute del futuro', promosso a Roma da Gsk, rispondendo sull'aumento dei casi di polmoniti pediatriche nei bambini in Cina, Francia e Vietnam.
Primo piano
La storia

«Aiuto, sto per partorire in casa»: la paura e il lieto fine grazie alla corsa dei volontari di Livorno

di Stefano Taglione
Le nostre iniziative