Il Tirreno

Migranti: Zampa (Pd), 'da Cdm misure inutili e dannose'

18 settembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 18 set. (Adnkronos) - "C’è un punto che mi colpisce profondamente nelle decisioni assunte oggi dal Consiglio dei Ministri in tema di migrazione. La loro inutilità e dannosità". Così la senatrice del Pd Sandra Zampa, capogruppo in commissione Affari Sociali. "Faranno male ai migranti, persone per lo più alla ricerca di opportunità di vita e di futuro, ma faranno male anche al Paese, perché comporteranno altre spese inutili per detenzioni altrettanto inutili e cattive, e moltiplicheranno le presenze irregolari e disperate sulle strade delle nostre città. Uno spreco di vite, un danno al futuro possibile. Mi auguro che il regista Matteo Garrone inviti ministri e presidente del Consiglio a una proiezione riservata del suo bel film che documenta la disperazione e la speranza dei migranti che si imbarcano per l’Europa. La questione della migrazione è tragicamente drammatica e nessuno nasconde la complessità e difficoltà ma non è così che va affrontata. La verità è che per ragioni di consenso Meloni e il suo governo preferiscono speculare sulla disperazione dei migranti”.
Primo piano
Ambiente

«No alla nuova funivia»: rivolta contro l’ecomostro sull’Appennino tosco-emiliano. I motivi della protesta

di Cristiano Marcacci
Sport