Il Tirreno

Comunali: Ruotolo (Pd), 'garantire libertà di voto a Siracusa'

26 maggio 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 26 mag. (Adnkronos) - "Alla vigilia del voto amministrativo di domenica e lunedì è stato arrestato per traffico di influenze l’ex deputato regionale Pippo Gennuso, esponente politico di spicco di Siracusa, sostenitore della lista di centro destra con il candidato sindaco Ferdinando Messina". Così in una nota Sandro Ruotolo, componente della segreteria del Pd. "Sappiamo bene che i clan, già in occasione delle scorse elezioni, avevano tentato di influenzare il voto. Sappiamo che è già accaduto a Pachino (poi sciolto per mafia) ad Avola (ci fu la commissione d’accesso della prefettura). Dobbiamo evitare che accada ancora. Già nei giorni scorsi sostenendo la candidatura a sindaco di Renata Giunta avevamo chiesto al prefetto di garantire un maggiore controllo ai seggi per le voci di sostegno ad alcuni candidati sindaci delle famiglie mafiose della città. Bisogna fare di tutto per garantire la libertà di voto a Siracusa”.
Primo piano
Le sabbie mobili dei cantieri

Quante opere pubbliche stritolate fra burocrazia e soldi che mancano: i casi in Toscana, i tempi e i progetti

di Barbara Antoni