Il Tirreno

Toscana

Il provvedimento

Critiche alla direttrice Beatrice Venezi, tre orchestrali sospesi dal lavoro e dallo stipendio


	La direttrice d'orchestra, Beatrice Venezi
La direttrice d'orchestra, Beatrice Venezi

La decisione del sovrintendente dell'Orchestra sinfonica siciliana, Andrea Peria Giaconia, dopo che i musicisti avevano criticato la conduzione in un’intervista a un quotidiano locale

25 marzo 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Due orchestrali sospesi dal lavoro e dalla retribuzione per una settimana e un terzo per un solo giorno. È questa la decisione presa dal sovrintendente dell'Orchestra sinfonica siciliana, Andrea Peria Giaconia, sul caso dei tre musicisti che avevano criticato, con una intervista a un quotidiano locale, la conduzione dell'Orchestra da parte di Beatrice Venezi durante due concerti dello scorso gennaio.

La decisione arriva dopo una prima richiesta di spiegazioni avanzata da Peria nei confronti dei tre musicisti che hanno risposto per scritto. Dopo la lettura delle motivazioni del comportamento la scelta di Peria di sanzionarli per «avere tenuto un comportamento incompatibile con i doveri contrattuali, di avere causato con le loro dichiarazioni un danno di immagine al teatro e di avere incrinato i rapporti con Beatrice Venezi».

Primo piano
Turismo

Il ponte del 25 aprile? Sulle piste a sciare: «Nevicata eccezionale». Ecco gli impianti aperti in Toscana