Il Tirreno

Toscana

Le previsioni

Meteo in Toscana: freddo, neve e la nebbia protagonista. Immacolata di pioggia, ma non per tutti: la previsione

di Tommaso Silvi
Meteo in Toscana: freddo, neve e la nebbia protagonista. Immacolata di pioggia, ma non per tutti: la previsione

Che tempo farà nei prossimi giorni? Il punto a cura del Centro Meteo Toscana

06 dicembre 2023
3 MINUTI DI LETTURA





La pioggia abbondante è alle spalle. Ma sulla Toscana il cielo non sarà limpido nei prossimi giorni. E per l’Immacolata sono attese deboli precipitazioni che, comunque, dovrebbero esaurirsi piuttosto rapidamente. É destinata a durare, invece, la nebbia. La grande protagonista di questo inizio di dicembre, specie nelle zone di pianura. A fare il punto su cosa dobbiamo attenderci nelle prossime ore è il Centro Meteo Toscana, che monitora le evoluzioni meteorologiche sulla regione.

La nebbia

“Nella mattina di mercoledì 6 dicembre - spiega il Centro Meteo Toscana - diverse zone della regione si sono risvegliate avvolte dalla nebbia, destinata a farci compagnia anche nei prossimi giorni. Questo a causa delle varie rimonte anticicloniche che che si susseguiranno sulla Penisola, a conferma che la fase più perturbata dovrebbe essere alle spalle. Fase anticiclonica - proseguono dal Centro Meteo Toscana - che comunque non significa assolutamente fine del clima invernale in quanto ci saranno diverse differenze tra le varie zone con il passare dei giorni. E la nebbia farà in modo che spesso, almeno in pianura, l'aria fredda nei bassi strati continui a farsi sentire”.

Clima invernale

Entrando in previsione, il Centro Meteo Toscana spiega: “Mercoledì 6 dicembre e giovedì 7 avremo giornate soleggiate in montagna e lungo la costa mentre sulle zone interne la nebbia, specie in mattinata, la farà da padrona. Clima ancora invernale con temperature al di sotto della media storica del periodo”.

Il tempo per l’Immacolata

E per la festa dell’Immacolata come sarà il meteo in Toscana? “Venerdì 8 dicembre - continua il Centro Meteo Toscana - peggioramento già dalle prime ore del mattino con piogge deboli in intensificazione con il passare delle ore, soprattutto sulle province di Grosseto e Livorno, oltre che sulle isole dell'arcipelago. Questo perché la depressione che porterà maltempo anziché muoversi da ovest verso est si sposterà da nord-ovest verso sud-est innescando così venti al suolo prima di scirocco e poi di grecale, che in parte inibiranno le precipitazioni soprattutto sulle province settentrionali”.

La neve

Per quanto riguarda la neve, il Centro Meteo Toscana spiega che “cadrà debolmente venerdì 8 dicembre sui rilievi appenninici, Apuane, Amiata e Casentino generalmente sopra i 1.200 metri, specie tra pomeriggio e sera”.

Miglioramento

Quindi, nei giorni a seguire, il Cmt illustra: “Sabato 9 dicembre il tempo in Toscana migliora con venti moderati di grecale in attenuazione già dal pomeriggio. Da domenica  10 dicembre rimonta anticiclonica che spesso sarà accompagnata da nubi basse o nebbie al mattino - non escluse anche locali pioviggini -, specie sulle zone costiere e pianure limitrofe. Cieli poco nuvolosi lungo l'Appennino. Temperature in graduale aumento con il passare dei giorni, più sensibile da subito in montagna. La fase anticiclonica - conclude il Centro Meteo Toscana - dovrebbe accompagnarci fino alla metà di dicembre”

Primo piano
L’omicidio

Firenze, donna trovata strangolata in casa: uccisa dal figlio

di Matteo Leoni
Le nostre iniziative