Il Tirreno

Toscana

Meteo

Neve in Toscana, fiocchi anche in collina: le zone a rischio – Video


	Spalaneve in azione (foto Enzo Russo)
Spalaneve in azione (foto Enzo Russo)

In alcune aree possibili deboli nevicate fino al fondovalle (300 metri): le previsioni

04 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Arriva la neve sulle colline della Toscana. Domani, martedì 5, la quota neve è prevista in abbassamento già dalla notte sui versanti emiliano-romagnoli dell'Appennino e sul Passo della Cisa.

Secondo il Centro funzionale regionale, tra la notte e la prima parte della mattina possibili deboli nevicate fino al fondovalle (300 metri) nelle zone delle province di Pistoia e Firenze che confinano con l’Emilia Romagna e fino a 500-600 metri sull'alta Lunigiana.

Possibili accumuli intorno a 5 centimetri a quote di collina (200-600 metri) e fino a 10 centimetri a quote di montagna (600-1000 metri) nelle province di Pistoia, Prato e Firenze al confine con l’Emilia Romagna. Sull'area della Lunigiana possibili accumuli intorno a 5 centimetri a quote di montagna. Per la neve la Regione ha emesso una allerta gialla sulla Valle del Reno e in Alto Mugello.

Successivamente precipitazioni più deboli e intermittenti e quota neve in rialzo fino a 700-900 metri, ma con scarsi o non significativi accumuli.

Primo piano
Il caso

Pisa, neonato sparito dal Santa Chiara: il piccolo non si trova e il padre non collabora, spuntano nuovi elementi, ecco quello che sappiamo

di Andreas Quirici
Le nostre iniziative