Il Tirreno

Toscana

La professoressa

Cecilia Laschi, esperta di robotica a Singapore: «La Toscana deve investire di più nella ricerca»

Cecilia Laschi, esperta di robotica ha inventato il “polpo” e insegna all’università
Cecilia Laschi, esperta di robotica ha inventato il “polpo” e insegna all’università

In aspettativa dalla scuola superiore Sant’Anna di Pisa ha avuto l’idea di un robot molto particolare che si ispira a un polpo

30 novembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Cecilia Laschi è professoressa di robotica alla National University. In aspettativa dalla scuola superiore Sant’Anna dalla Toscana ha avuto l’idea per un robot particolarissimo, una macchina che si ispira al polpo. Ecco cosa ha detto al Tirreno in occasione della Festa della Toscana: «Se qui ho trovato la creatività, a Singapore ho trovato una città incredibile, avanzatissima, cose che non si possono esportare ma che vorrei portare con me. Un capolavoro, una città ideale in cui tutto funziona bene». E cosa la Toscana dovrebbe imparare? «Potrebbe investire di più nei cervelli, nella ricerca».

Il caso
L’esecutivo alle terme

Studenti manganellati, il governo dei duri in masseria: a Saturnia il gelo dei ministri e la scossa di Giani

Le nostre iniziative