Il Tirreno

Mes, Tajani “Forza Italia è sempre stata coerente”

27 dicembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





ROMA (ITALPRESS) – “Per quanto riguarda il Mes noi siamo sempre stati molto coerenti: eravamo favorevoli al Mes, che è un fondo che serve ad aiutare gli Stati in caso di crisi, avevamo delle riserve sul nuovo regolamento che allarga la copertura alle banche. Questo regolamento non prevede alcun controllo e noi chiedevamo questo controllo”. Lo ha detto Antonio Tajani, vicepremier e ministro degli Esteri e segretario nazionale di Forza Italia, a Mattino Cinque su Canale 5, in risposta a una domanda sulla posizione del suo partito nei confronti del Mes.
“Abbiamo chiesto di fare un controllo, come accade per la Bce, da parte del Parlamento europeo”, ha evidenziato. “Lega e Fratelli d’Italia – ha affermato – sono per principio contrari al Mes, noi non siamo contrari in principio, siamo scettici nei confronti di questo nuovo regolamento che riguarda le banche”. Per Tajani “bisogna apportare correttivi”. “Siamo forze diverse – ha poi aggiunto -, non bisogna nè preoccuparsi per la tenuta del governo nè pensare che siamo titubanti. Sul Mes abbiamo una posizione diversa da Lega e Fdi ma non siamo appiattiti sulle posizioni del Pd e della sinistra che pur di dire no al governo fa l’esatto contrario. Noi abbiamo una nostra identità – ha affermato – e non abbiamo il timore di presentarla”.
(ITALPRESS).

Primo piano
Emergenza idrica

In Toscana manca l'acqua: dall'Elba alla Lunigiana, ecco tutti i progetti per non restare a secco

di Francesco Paletti
Le nostre iniziative