Il Tirreno

cascina 

Le memorie dei partigiani raccolte da Lerner e Gnocchi

R.G.
Le memorie dei partigiani raccolte da Lerner e Gnocchi

Oggi, alle 19, la coautrice interverrà nella diretta Facebook sulla pagina della biblioteca comunale “Peppino Impastato”

27 aprile 2021
2 MINUTI DI LETTURA





cascina. Oggi, alle 19, in diretta Facebook sulla pagina della biblioteca comunale Peppino Impastato avrà luogo la presentazione del libro “Noi Partigiani. Memoriale della Resistenza italiana”, a cura di Gad Lerner e Laura Gnocchi. Si tratta di un’iniziativa promossa dal Comune di Cascina in collaborazione con la sezione Anpi di Cascina per ricordare la Liberazione dell’Italia. Dopo i saluti di Franco Tagliaboschi, presidente dell’Anpi di Cascina, introduce l’incontro l'assessora Bice Del Giudice e interviene l’autrice Laura Gnocchi.

«Questo volume nasce da un progetto di ricerca storica e d'impegno morale degli amici giornalisti Laura Gnocchi e Gad Lerner – si legge nella prefazione di Carla Nespolo, ex presidente nazionale Anpi – a cui l'Anpi nazionale ha immediatamente aderito, mettendo a disposizione dei ricercatori il proprio archivio e soprattutto la propria anagrafe degli iscritti. Ne è scaturito un lavoro collettivo, in cui i due curatori dell'opera, affiancati da altri bravissimi volontari e giornalisti, a titolo gratuito hanno saputo incontrare, ascoltare e intervistare su e giù per l'Italia, queste e questi splendidi partigiani, che hanno parlato di sé, ma anche dell'Italia e del mondo, con spontaneità e verità. Sono tutte, è naturale, persone molto anziane, che hanno trascorso la giovinezza sotto il tallone orribile del nazifascismo e contemporaneamente hanno coltivato e inverato un sogno: quello di un mondo di pace, libero dalla violenza, dal razzismo e dalle ingiustizie. A guerra finita, hanno continuato a coltivare e a difendere quel sogno». —

R.G.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Primo piano
La tragedia

Con il gommone contro gli scogli: muore un giovane ufficiale toscano della Marina