Il Tirreno

Prato

Il lutto

Prato, addio a Maria Teresa: è morta a 61 anni la storica pizzaiola di Maggie


	Maria Teresa e l'ingresso della pizzeria a Santa Lucia 
Maria Teresa e l'ingresso della pizzeria a Santa Lucia 

Tra le prime donne nel Pratese a mettersi al forno: aprì il locale a Santa Lucia negli anni Ottanta insieme al marito Vincenzo La Porta

27 gennaio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





PRATO. È morta sabato 27 gennaio, a soli 61 anni anni Maria Teresa Rosso, che per tanti anni ha sfornato le pizze in una delle pizzerie più conosciute di Prato, la Maggie di Santa Lucia. Fino a qualche tempo fa il locale si trovava alla strettoia all’altezza del Cavalciotto, poi si è spostato di alcune centinaia di metri, sempre in via Bologna.

Maria Teresa Rosso è stata forse la prima donna a fare la pizzaiola a Prato, fin dagli anni Ottanta, quando aprì il locale insieme al marito Vincenzo La Porta, e si può dire che nella sua pizzeria abbiano mangiato generazioni di pratesi. Il nome, Maggie, era stato scelto in onore della figlia, che poi dal 2009 ha preso in gestione il ristorante. La mamma invece ha continuato a fare le pizze, fino allo scorso luglio, quando ha scoperto di avere una grave malattia che dopo sei mesi purtroppo l’ha portata alla morte.

Oltre al marito Vincenzo, lascia i figli Maggie e Filippo. 

Primo piano
L’inchiesta

Crollo all’Esselunga di Firenze, gli investigatori si concentrano sul “dente” della trave: cos’è e perché potrebbe aver ceduto – Video

di Matteo Leoni
Le nostre iniziative