Prato



SCEGLI L'EDIZIONE
Brucia un capannone-rifugio, un morto: a Firenze la protesta dei rifugiati

La protesta a Palazzo Strozzi
Tragedia a Sesto Fiorentino nell'ex mobilificio Aiazzone dove vivevano un'ottantina di stranieri. Manifestazione sotto la prefettura: "Alì morto per colpa dello Stato". L'uomo era tornato nel capannone per prendere i documenti necessari per ricongiungersi alla moglie. La Procura apre un'inchiesta

11 gennaio 2017


SESTO FIORENTINO. È di un morto e due feriti, che non sarebbero gravi, il bilancio di un incendio scoppiato nella tarda serata di giovedì 11 gennaio nell'ex mobilificio Aiazzone a Sesto Fiorentino (Firenze), da due anni occupato e dove vivevano un'ottantina extracomunitari, per lo più somali. Al divampare delle fiamme, scoppiate per cause da accertare, tutti si sono salvati tranne Ali...

Primo piano

La guida
Nuove (e vecchie) truffe online: come riconoscerle ed evitarle
di Sara Venchiarutti


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.