Il Tirreno

Pontedera

Volley. Spettacolo al PalaParenti. I Lupi vincono al quinto set


	Un’esultanza della Kemas Lamipel
Un’esultanza della Kemas Lamipel

A2, bellissimo derby contro Emma Villas Siena seconda in classifica

25 marzo 2024
2 MINUTI DI LETTURA





SANTA CROCE. Derby toscano spettacolare al Pala Parenti, con la Kemas Lamipel capace di superare al tie-break la seconda in classifica. Presenze importanti in tribuna, dal presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, ai presidenti regionali di Coni e Fipav, Cardullo e Modi. Numeroso e appassionato il pubblico, con la Curva Parenti in grande spolvero e una nutrita rappresentanza ospite in gradinata. MVP Riccardo Gatto.
Kemas Lamipel parte con Coscione e Gatto in diagonale, Colli e Allik in banda, Cargioli e Russo al centro, Loreti libero. I padroni di casa partono bene e riescono a gestire il vantaggio. Sul 19-18 è Cargioli a sbarrare la strada a Krauchuk. Coscione mura Pierotti e ancora Krauchuk cerca le mani ma spara fuori. I biancorossi arrivano al set-point ma Emma Villas non ci sta e ne annulla due prima del colpo finale di Allik.
Nella seconda frazione, Kemas Lamipel parte ancora a gas aperto e vola sul 7-4 con un ace di Allik. La Kemas Lamipel tiene il sideout e mantiene un margine di sicurezza. Allik è inarrestabile: 22-15. Entrano Giannini e Lawrence e sul servizio del primo Allik mura Pierotti. Graziosi prova Acuti al centro e Gonzi al palleggio ma i Lupi arrivano al set-point con ampio margine; 24-17. Chiude Allik.
Il terzo set è spettacolare e in un finale equilibratissimo, Colli trova il match-point del 24-23 con il più classico dei mani-fuori, ma è Krauchuk a dire “no”: 24-24. Lo stesso opposto mette in rete il servizio. Gatto lo imita ma poi guadagna il nuovo vantaggio. Set infinito. Sul 29-30 ci pensa Trillini a chiudere, fermando l’attacco di Colli. 2-1, gara riaperta e infatti Emma Villas ne approfitta, conquistandosi il tie-break con un gran finale di quarto set.
Bulleri riparte con Brucini e Allik in diagonale e Gatto di nuovo dentro. Il cambio campo è sull’8-5 per i Lupi.. Sul 9-7 gran palla, l’ennesima, di Allik: 10-7. Time-out per Graziosi. Krauchuk accorcia, risponde ancora Allik in “pipe”. Gatto stoppa l’opposto ospite e regala ai suoi il +4. Doppio ace di Copelli, che poi sbaglia, 14-12. Dai nove metri si presenta Brucini: ace, sulla riga, e partita chiusa.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Primo piano
Il processo

Chiesti 3 anni 6 mesi per Lucarelli, Apolloni e tre amici: l’accusa di violenza sessuale

Sportello legale