Il Tirreno

Pontedera

Dalla Juve Ng all’Entella Tanti esami per il Pontedera

di Stefano Scarpetti
Dalla Juve Ng all’Entella Tanti esami per il Pontedera

Calcio Serie C Novembre molto impegnativo per i granata

03 novembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





PONTEDERA. La gara di domenica, fischio d’inizio alle ore 16.15 allo stadio Mannucci contro la Juventus Next Gen, per i granata darà il via ad un mese di novembre decisamente molto impegnativo.

Giovedì 9 novembre ore alle 18.30 trasferta al Silvio Piola di Novara sul campo dei piemontesi per i sedicesimi di finale della Coppa Italia di Serie C. Poi, nell’ordine, trasferta in un altro stadio suggestivo come il Paolo Mazza di Ferrara contro la Spal, il mese si concluderà con due altre due partite dall’alto coefficiente di difficoltà: rispettivamente contro Pescara e Virtus Entella. Saranno partite sicuramente difficili per il Pontedera, ma la truppa di Max Canzi con la giusta dose di coraggio e personalità è in grado di poter dire la sua.

La parola d'ordine è pensare a una partita per volta, la prima è contro i giovani bianconeri. I rientri di Espeche e Martinelli hanno aumentato le possibilità di scelta in difesa, mentre il dubbio principale è legato alla possibilità di recupero di Nicastro uscito anzitempo a Lucca per un problema alla caviglia.

Intanto sono stati resi note le modalità per assistere alla partita con i bianconeri, ricordando che tutte le donne potranno assistere alla gara pagando il biglietto alla cifra simbolica di 1 euro. I tagliandi potranno essere acquistati online collegandosi al sito www.etes.it, oppure recandosi all'edicola Calcio Point in piazza Unità d'Italia. Ecco i prezzi: 30 euro per la tribuna centrale, nella tribuna laterale 19 prezzo intero e 14 quello ridotto; rettilineo tribuna intero 14 e ridotto 11. Mentre sia per la Gradinata nord che le tribunette B e C dedicate agli ospiti il prezzo intero è di 12 euro mentre quello ridotto di 10. La speranza, vista anche la vittoria nel derby di Lucca, è che la risposta del pubblico possa essere all’altezza. Anche perché sarà la squadra B della Juventus, ma pur sempre di Juventus si parla.

Passando al settore giovanile, il bilancio è stato di tre vittorie e due sconfitte. Probabilmente la più bruciante è stata quella della Primavera 4 di Sandy Iannella battuta immeritatamente in trasferta sul campo del Lumezzane per 1-0, con lo stesso punteggio l'Under 19 guidata da Del Vita ha superato il Lumezzane (rete di Greggi). Successi nel derby con la Lucchese anche per Under 17 e 15 rispettivamente per 4-0 e 5-0. Infine l’Under 14 è stata battuta dal Pisa per 7-0.


 

Primo piano
L’indagine

Prato, la Finanza scopre truffa da 60 milioni sulla vendita delle auto di lusso: il sistema e il giro di affari scoperto

Le nostre iniziative