Il Tirreno

Pontedera

Vespa World Days 2024
Il raduno mondiale

Pontedera, inizia l’invasione dei vespisti: una città in festa tra foto e sorrisi per un evento storico – Video

di Tommaso Silvi

	Un gruppo di vespisti in centro e a destra al Museo Piaggio
Un gruppo di vespisti in centro e a destra al Museo Piaggio

A 24 ore dal via ufficiale della manifestazione sono già centinaia i turisti in giro per la Valdera: primi gruppi di visitatori al Museo Piaggio

17 aprile 2024
2 MINUTI DI LETTURA





PONTEDERA. Scattano foto, si fanno selfie ai piedi delle Vespa giganti installate nel centro della città. Inglesi, tedeschi, austriaci, ma anche sudamericani e naturalmente tanti italiani di ogni parte del Paese. Il rumore è inconfondibile. L’invasione è gioiosa, sorridente, piena di voglia di fare festa.

Il Vespa World Days inizia ufficialmente giovedì 18 aprile, ma già dalla mattinata di mercoledì 17 Pontedera ha provato l’ebbrezza di svegliarsi con l’abito di capitale mondiale della Vespa e dei vespisti.

Dal 18 al 21 aprile: quattro giorni di festa tra eventi, iniziative, spettacoli, tour, grandi ospiti e sorprese. Una maxi manifestazione che richiamerà in Valdera 15-20mila persone. Un momento storico per la città e più in generale per l’intera provincia di Pisa. 

(QUI LO SPECIALE DEL TIRRENO SUL RADUNO MONDIALE VESPA A PONTEDERA)

Tutti al Museo

I primi vespisti arrivati a Pontedera, mercoledì 17 aprile, si sono diretti al Museo Piaggio per fare un giro nel tempio della Vespa. Il Museo e lo stabilimento – come è facile intuire – sono al centro del Vespa World Days. Lungo viale Piaggio col passare delle ore sempre più Vespa posteggiate e sempre più appassionati intenti a scattare foto ricordo.

Una città in festa

E se i turisti in arrivo sono affascinati visitando la città della Vespa, i pontederesi lo sono altrettanto mentre toccano con mano le prime gocce del fiume di persone che arriverà dirompente in Valdera nei giorni del Vespa Days. Una festa collettiva, un momento storico che mai prima d’ora la città aveva vissuto. Tanto che tutte le attività commerciali hanno una Vespa esposta in vetrina. Perché a Pontedera vogliono partecipare tutti a una festa senza precedenti. 

Le ultime
L’indiscrezione

«Troppa frociaggine nei seminari»: la frase choc di Papa Francesco