Il Tirreno

Pontedera

pontedera

Sei ragazzini e tre adulti (tra cui il prete) bloccati in montagna: salvati nella notte

Sei ragazzini e tre adulti (tra cui il prete) bloccati in montagna: salvati nella notte

Brutta avventura per il gruppo di escursionisti della provincia di Pisa, erano diretti al Rifugio del Montanaro 

29 dicembre 2021
1 MINUTI DI LETTURA





PONTEDERA. Ore di paura per un gruppo di sei ragazzini, accompagnati da tre adulti (tra cui il parroco), salvati  nella notte dai volontari del Soccorso Alpino e Speleologico Toscano nella zona del Passo del Cancellino (San Marcello Piteglio, Pistoia). Gli escursionisti, tutti della provincia di Pisa, dovevano raggiungere il Rifugio del Montanaro per dormire dopo aver pranzato al lago Scaffaiolo ma, a causa della nebbia e del maltempo, sono rimasti bloccati su una cresta impervia e hanno dato l'allarme. I ragazzini hanno trascorso la notte in ospedale a Pistoia, dove sono stati trasportati al termine delle complesse operazioni di recupero: infreddoliti e impauriti ma in condizioni di salute buone.

Dopo i controlli di routine, sono stati dimessi. Inizialmente i soccorritori avevano pensato di far arrivare il gruppo al Rifugio Segavecchia (Bologna), ma le condizioni meteo e la stanchezza degli escursionisti hanno poi consigliato di scendere sul versante pistoiese fino a Pratorsi. 

L'intervento è stato effettuato da due squadre della Stazione Appennino, insieme alla squadra della guardia di finanza e dei vigili del fuoco.
Primo piano
Lavoro e diritti

Amadori annuncia il licenziamento di 200 lavoratori in Toscana: sciopero il 20 giugno