Il Tirreno

Pisa

Pisa calcio
Calcio

Tante nubi sul Pisa assalto alla Samp in cerca del sereno

di Andrea Chiavacci
Tante nubi sul Pisa assalto alla Samp in cerca del sereno

Tra silenzi, nervosismo e dubbi da sciogliere ecco un’altra partita della possibile svolta

10 febbraio 2024
4 MINUTI DI LETTURA





PISA. Silenzio stampa a oltranza (a parte la nota ufficiale sullo stadio e riportata in cronaca), gruppi della Curva Nord ancora fuori dallo stadio e un avversario (che non naviga in un mare calmo) da battere nel campo più difficile. Quello di casa. Dove finora i nerazzurri hanno vinto solo due volte. Il Pisa arriva tra mille incognite alla sfida di oggi alle 16.15 contro la Sampdoria. A metà strada, 27 punti come i doriani, tra la zona playoff e quella quella playout. Una partita da non sbagliare. Per la squadra e per Alberto Aquilani che adesso deve dare anche lui qualcosa in più. In panchina al posto del tecnico nerazzurro (squalificato) ci sarà il suo vice Cristian Agnelli.

Bonfanti più sì che no

Oggi il Pisa dovrebbe ripresentare al centro dell'attacco Nicholas Bonfanti. Il condizionale però è d'obbligo. L'unico acquisto del mercato di gennaio è già andato a segno due volte in tre spezzoni di partita e ha recuperato dopo aver saltato la sfida di Cosenza a causa della febbre. Ma non si è allenato per tutta la settimana con il gruppo e questo potrebbe incidere nella scelta. Se partirà dall'inizio si preannuncia una bella sfida a distanza con Manuel De Luca che nelle ultime sette gare ha confezionato due gol e due assist( due e tre totali). Il centravanti doriano un anno e mezzo fa è stato ad un passo dal Pisa. Se Bonfanti non ce la fa al centro dell'attacco potrebbe partire l'ex di turno Ernesto Torregrossa. Il Pisa lo ha riscattato proprio dai blucerchiati poco più di un anno fa. Non è da escludere che Bonfanti e Torregrossa possono partire insieme. Come a Lecco nel 4-4-2 iniziale. Soprattutto se Valoti non recupera dalla botta rimediata sette giorni fa da Gyamfi. Se il capocannoniere nerazzurro (7 reti) dovesse farcela sarebbe sicuramente 4-2-3-1. Un modulo in cui può giocare anche Torregrossa in appoggio a una punta.

Le altre scelte

In porta torna Nicolas dopo la squalifica. Bravo Loria a Cosenza ma non ci sono dubbi: il posto da titolare è del brasiliano nonostante qualche passaggio a vuoto. Non ci sarà lo squalificato Calabresi a destra ma rientra dalla squalifica Esteves. Il portoghese però potrebbe anche andare a sinistra, con Beruatto inizialmente in panchina, e Barbieri a destra. Caracciolo e Canestrelli come al solito al centro della difesa. Marin e Touré, che sta bene dopo essere uscito malconcio a Cosenza, favoriti per giocare in mezzo anche se Veloso potrebbe essere utile. Sulla trequarti torna dalla squalifica Lisandru Tramoni e va ballottaggio con Arena. A sinistra toccherà di nuovo a Mlakar. Assenti D'Alessandro, De Vitis e Matteo Tramoni.

Gli avversari

Anche in casa Sampdoria il clima non è dei migliori dopo le dimissioni del presidente Marco Lanna. Pirlo deve fare i conti con un centrocampo rimaneggiato dalle assenze dello squalificato Yepes e dell'infortunato Kasami. Possibile che si schieri a sorpresa a specchio con il 4-2-3-1 con le novità rappresentate da Girelli e Ricci schermi davanti alla Difesa. Sulla destra recupera il capitano Depaoli che sembrava in forte dubbio nella difesa a quattro con Piccini, Gonzalez e Giordano davanti al portiere Stankovic, protagonista in negativo all'andata quando il Pisa vinse 2-0. Dietro De Luca agirà il trio composto Askildsen, il nuovo arrivo Alvarez (già in gol contro il Modena) ed Esposito.

L’arbitro

Dirige l'incontro l'arbitro Niccolò Baroni di Firenze. Cinque i precedenti. Tre le sconfitte: il 2-0 di Modena in questa stagione, espulso Hermannsson, il 2-1 di Crotone nel 2021/2022 e lo 0-1 col Vicenza all'Arena del 2016/2017. L'unica vittoria è il 3-0 in Coppa Italia con il Potenza, 2019/2020, e poi il pari (1-1) con tante contestazioni, nel derby dell'aprile 2016 in casa della Lucchese.

Giovanili

La Primavera del Pisa difende il terzo posto nel girone B nello scontro diretto con la Virtus Entella in programma oggi alle 14.30 al Necchi Balloni di Forte dei Marmi. L'Under 17 ospita domani alle 11.30 la Reggiana al Redini di Cascina.


 

Primo piano
Il caso

Pisa, neonato portato via dall'ospedale Santa Chiara: il padre rintracciato a Calci ma il bimbo non si trova

di Andreas Quirici e Martina Trivigno
Le nostre iniziative