Il Tirreno

Pisa

Divertimento

Tirrenia, all’asta l’acquapark Sunlight meta estiva di bimbi e famiglie. Dubbi sulla riapertura

di Andreas Quirici
Tirrenia, all’asta l’acquapark Sunlight meta estiva di bimbi e famiglie. Dubbi sulla riapertura

Non è chiaro se la struttura aprirà per la stagione estiva 2024. La proprietà: «Penseremo noi a informare direttamente la nostra clientela»

13 maggio 2024
3 MINUTI DI LETTURA





TIRRENIA. Da anni è uno dei punti di riferimento dell’estate sul litorale. È tra le mete preferite soprattutto da bambini e ragazzini nell’arco dei mesi in cui le giornate trascorrono tra un tuffo nel mare e le ore sulla spiaggia a giocare o a prendere il sole. Perché andare al Sunlight diventa un evento. Ci si va in gruppo, oppure si sceglie di presentarsi ai cancelli nell’orario in cui si paga meno. Certo, le file agli scivoli sono spesso molto lunghe. Ma vuoi mettere il divertimento e la giornata diversa dal solito? Ecco perché fa effetto la notizia che il parco divertimento acquatico sia finito all’asta per un prezzo vicino ai quattro milioni di euro.

Futuro

La vendita è fissata per il 27 luglio, in piena stagione balneare, ed è dovuta all’esecuzione immobiliare ordinata dal Tribunale di Pisa risalente al 2021. Una procedura che andrà avanti dalle spiagge ma non è chiaro se produrrà uno stop all’attività del Sunlight per quest’anno. La proprietà, infatti, non ha voluto rilasciare dichiarazioni o commenti sulla vicenda. E alla domanda se la struttura riaprirà per la stagione estiva 2024, la risposta è stata: «Penseremo noi a informare direttamente la nostra clientela».

Annunci

Di indizi sul futuro non ce ne sono molti. Il sito Internet ufficiale, nella sezione dei biglietti d’ingresso e degli abbonamenti, fa ancora riferimento al 2023. Siamo ancora a metà maggio, la stagione sul litorale pisano non è ancora partita ufficialmente, quindi, ci sta che debbano essere ancora aggiornate le informazioni per il 2024. L’ultimo post pubblicato sulla pagina Facebook è datato 18 settembre e fa una promessa: «Ci rivediamo la prossima estate». E non ci sarebbe niente di strano. Sono tantissimi gli esempi tentativi di vendita all’asta di complessi con all’interno attività gestite tramite affitti che, in attesa di eventuali acquirenti, continuano giustamente a lavorare come se niente fosse.

Suggestioni

Se sarà così a esserne contenti sarebbero sicuramente i tanti frequentatori di un parco divertimenti che, in piccolo, ripropone le emozioni di quelli di più grandi dimensioni, concentrati essenzialmente sulla costa dell’Emilia Romagna. Tra pisani e livornese, ma anche villeggianti che arrivano da fuori zona, in pochi possono dire non averci mai messo piede. Magari anche per qualche aperitivo o cena a bordo piscina al tramonto che rende tutto ancora più suggestivo. Perché il Sunlight è anche un punto di riferimento per chi organizza eventi o cene speciali. Ci sono state feste che hanno attirato tantissime persone. Ed è stato sempre un luogo dove trascorrere ore spensierate in compagnia.

Complesso

Quasi 19mila metri quadrati di superficie complessiva, 18.800 per l’esattezza. In una posizione strategica, visto che l’ingresso si trova a poco meno di due chilometri da piazza Belvedere, il cuore di Tirrenia. Lo spazio all’interno del Sunlight è organizzato con una piscina principale da un 1,2 metri quadrati e una secondaria da 450 metri quadrati. C’è un fabbricato adibito a spogliatoi, uno per il ristorante e uno per il bar. In più un’area a verde che delimita il perimetro della struttura che confina, verso il mare, con la spiaggia libera. Ma lì nessuno pensa alla sabbia. Tutti vogliono provare il brivido dei maxi- scivoli. 




 

Le ultime
Violenza domestica

Agrigento, accoltella la moglie e due figli e si barrica in casa: i bambini in rianimazione