Il Tirreno

Pisa

Pisa, abbattuto con la ruspa l’insediamento abusivo sotto il cavalcavia

Pisa, abbattuto con la ruspa l’insediamento abusivo sotto il cavalcavia

La polizia municipale ha sgomberato l'area in via Emilia a Sant’Ermete.

30 dicembre 2021
1 MINUTI DI LETTURA





Pisa. La polizia municipale ha sgomberato un insediamento abusivo sotto il cavalcavia della Fi-Pi-Li in via Emilia a Sant’Ermete.

Scoperto durante un controllo dell’unità operativa che si occupa degli abbandoni dei rifiuti, la Municipale è intervenuta rinvenendo giacigli e suppellettili usate da due persone con cittadinanza straniera. Inizialmente costituito da una piccola baracca seminascosta, nelle ultime settimane era cresciuto di dimensioni ed erano spuntati molti manufatti. «Questo tipo di insediamenti non sono una soluzione per nessuno – ha commentato l’assessore all’ambiente Filippo Bedini – e la nostra amministrazione non li consente. Le politiche sociali offrono soluzioni anche di emergenza abitativa e le leggi tutelano moltissimo anche chi è appena arrivato in Italia, anche in modo illegale». Presente al momento dello sgombero l’assessora alla sicurezza Giovanna Bonanno: «Prosegue il nostro impegno per restituire e garantire decoro e sicurezza in città, contrastando tutti i fenomeni di illegalità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Primo piano
La ricostruzione

Morto in moto a Grosseto, chi era il dentista Lapo Bernardi e la testimonianza: «Ho visto la manovra fatale»

di Maurizio Caldarelli