Il Tirreno

300 persone al PalaTenda per aspettare Babbo Natale

300 persone al PalaTenda per aspettare Babbo Natale

Grande successo per la festa organizzata dalla Pallacanestro Piombino. In programma tre ore di giochi e partite per i bimbi del minibasket

28 dicembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





PIOMBINO. Una festa al PalaTenda di Largo Caduti sul lavoro per tutto il pomeriggio con i tantissimi bambini del settore minibasket. Poi, in serata, la cena che ha visto partecipare circa 300 persone. Così ha festeggiato il Natale 2023, lo scorso venerdì 22 dicembre, l’Asd Pallacanestro Piombino, con la dirigenza al completo – a partire dal presidente Francesco Barsotti – e con ospiti il presidente del Basket Golfo Ottorino Lolini, il presidente del Basket Golfo Femminile Dario Lolini e le loro famiglie. Quest’anno, per il concomitante impegno in campionato in quel di Omegna, non hanno potuto partecipare i giocatori e i tecnici del Basket Golfo maschile impegnati nel campionato di serie B1, i quali tuttavia hanno mandato i loro saluti proprio attraverso il presidente Lolini.

Tanti giochi per circa tre ore sul campo A, coordinati dal direttore sportivo e responsabile del settore giovanile Fabio Poggianti, con tutti gli istruttori e gli allenatori della Pallacanestro Piombino a partire dalle 17 circa (nelle foto in alto e qui a lato di Paolo Federighi), con presentazione al microfono di ognuno dei bambini dei vari gruppi e con le luci soffuse per creare la bella atmosfera natalizia. Poi via alle gare di tiro da varie posizioni, alle sfide di abilità, alle partite e partitelle in un parquet suddiviso in tre campi con ben cinque canestri presenti, a seconda dell'età dei bambini. Tanto il divertimento dei più piccoli, emozionati per la giornata di festa e in trepidante attesa di Babbo Natale. Dagli Esordienti nati nel 2012 fino ai Pulcini classe 2019, tutti insieme ai tanti familiari sulle tribune a godersi la giornata di gioco e di festa. Poi, verso le 20, la cena sul campo B, con i tavoli già apparecchiati dalle tante volontarie e dai volontari della Pallacanestro Piombino. Nel giro di mezz’ora i posti si sono riempiti e lunghissima è stata la fila per la cena.

Dopo mangiato ecco spegnersi le luci, con un suono di campanelli che giungeva da lontano: dal tunnel del campo A – lo stesso da dove escono i giocatori del Basket Golfo per le loro partite – accompagnato dall’allenatore Maurizio Caciagli ecco arrivare sul campo B proprio lui, Babbo Natale, che insieme al presidente Barsotti e ai dirigenti e volontari della società piombinese ha distribuito a tutti i bambini del minibasket e ai ragazzi del settore giovanile tantissimi doni (nella foto in basso, di Paolo Federighi, il suo arrivo al palasport tra i bambini).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Primo piano
La Toscana che si sbriciola

Frana a Vaiano, una strada chiusa mette in crisi il distretto tessile: «50 milioni di danni al giorno»

di Luigi Spinosi
Le nostre iniziative