Il Tirreno

portoferraio 

Sulle vie dell’imperatore insieme alle guide di Another Elba tours

29 aprile 2021
2 MINUTI DI LETTURA





portoferraio. Napoleone nel Bosco delle Meraviglie è il nome dell’evento organizzato per il 9 maggio da Another Elba tours, con cui si vuole offrire un connubio di arte, natura e spettacolo. Dopo una visita guidata della Villa di San Martino a Portoferraio, residenza estiva dell’imperatore all’isola d’Elba, le guide condurranno i visitatori nel bosco per un breve trekking-spettacolo. Sarà Napoleone dunque, e non Alice, a fare un viaggio tra i personaggi del capolavoro cult di Lewis Carrol, in un adattamento dei dialoghi del libro curato da Tatiana Paolini.

Nel cast Franco Giannoni, nella figura di Napoleone. Giannoni, già premiato come miglior attore toscano nel 2017 e nel 2018 insieme a Giuliana Berti (anche lei nel cast come contessa Maria Walewska), questa volta rischierà davvero di “perdere la testa”. A conclusione una mostra a cura di Antonella Avatane e un set fotografico a tema. Il tutto allietato dal ristoro gastronomico allestito nel bosco da Tonnina. Per i partecipanti al tour l’appuntamento è per le 9 all’imbocco del viale della Villa di San Marttino. Con tutti gli altri per le 12. 30.

L’evento è ideato, promosso e organizzato da Another Elba tours.

«Per l'evento in calendario il 9 maggio prossimo ci stiamo preparando già da novembre scorso - dicono da Another Elba tours - quando passeggiando nel bosco retrostante la Villa di San Martino, abbiamo trovato un tavolo con delle sedie azzurre e immaginato la celebre scena del non compleanno di Alice nel paese delle meraviglie che è sempre stato uno dei nostri romanzi preferiti. Così è nata una proposta inusuale dal titolo Napoleone nel bosco delle meraviglie»

Questo il costo dell’escursione: dalle 9, 30 alle 12, 30 20 euro escluso il biglietto del museo, (ingresso museo 5 euro adulti, 2 euro dai 18 ai 25 anni, gratuito sotto i 18 anni. Prenotazione obbligatoria a anotherfirenze@gmail. com. Per informazioni: 346 4904719 (Valerie Pizzera) oppure 333 2641008 (Tatiana Paolini. —

Primo piano
Lavoro e diritti

Amadori annuncia il licenziamento di 200 lavoratori in Toscana: sciopero il 20 giugno