Montecatini

Scuola

Montecatini, troppe classi e pochi spazi al liceo Salutati: rischio di turni e orari “spezzati”

Montecatini, troppe classi e pochi spazi al liceo Salutati: rischio di turni e orari “spezzati”

La nuova preside al lavoro per organizzare al meglio la didattica

15 settembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





MONTECATINI. «Sovraffollamento del plesso centrale» e così due classi del liceo Coluccio Salutati di Montecatini traslocano nella sede distaccata di corso Matteotti, all’ex Settembrini (come ormai accade da quattro anni). È questa la decisione presa dalla nuova dirigente scolastica (fresca di nomina) Simona Selene Scatizzi, in seguito a un confronto avuto con il responsabile e l’addetto del servizio di prevenzione e protezione.

Una decisione presa - si legge in una nota della segreteria, pubblicata sul sito dell’istituto - «tenendo conto del numero di alunni, della capienza delle aule e della presenza di alunni con disabilità», che hanno portato a individuare la 4ª C liceo scientifico e la 3ª C liceo scienze umane con opzione economico sociale, come uniche classi per cui è possibile, nell’anno scolastico in partenza oggi, il trasferimento nella sede distaccata alle ex-Settembrini (già nel recente passato sede di una scuola serale per adulti).

«Alle classi destinate alla sede distaccata – si legge ancora nella nota – è assicurato l'uso dei laboratori al sabato e della palestra. Inoltre, è assicurato il servizio merende. La classe del liceo scientifico avrà inoltre banchi idonei al disegno tecnico. Non è possibile la rotazione di altre classi nella sede distaccata. Le motivazioni più specifiche saranno fornite nella prossima seduta del consiglio d’istituto». Oggi, come detto, primo giorno di scuola post-vacanze estive. Si parte con un orario ridotto (replicato anche domani), con un ingresso alle 8,10 e l’uscita prevista per le 11 (gli alunni delle prime saranno accompagnati in aula dai docenti della prima ora di lezione). Orario ridotto che poi si prolungherà fino al 30 settembre, con ingresso immutato alle 8,10, ma uscita alle 12,10 e nel mezzo la “pausa di socializzazione” (la vecchia ricreazione) tra le 10,05 e le 10,15. Ma è possibile che la rimodulazione dell’orario possa proseguire anche in seguito, vista appunto la mancanza di spazi: si fa spazio l’ipotesi di una turnazione delle classi oppure di un prolungamento dell’orario didattico. Lo scorso anno gli iscritti al Salutati furono 920 e le classi 39: quest’anno ce ne sono due in più, conseguenza anche del boom di iscritti al liceo indirizzo sportivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Primo piano
L’operazione

Empoli, fallimenti pilotati: in carcere un falso commercialista, in quattro ai domiciliari