Il Tirreno

Serie C

La Carrarese batte il Pontedera 2-1 ed è la migliore terza della serie C

La Carrarese batte il Pontedera 2-1 ed è la migliore terza della serie C

Prodezze di Cicconi su angolo e di Zuelli, ma la data d’inizio degli spareggi potrebbe slittare

28 aprile 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Carrarese-Pontedera 2-1

CARRARESE (3-4-2-1): Bleve; Coppolaro, Di Gennaro, Imperiale; Zanon, Schiavi (dal 1' st Cerretelli), Zuelli (dal 36' st Palmieri), Cicconi (dal 44' st Belloni); Panico (dal 14' st Giannetti), Della Latta (dal 14' st Morosini); Finotto. (Tampucci, Mazzini, Illanes, Grassini, Palmieri, Capello, Boli, Capezzi). All. Calabro.

PONTEDERA (3-4-3): Vivoli; Gagliardi (dal 12' st Peli, dal 17' st Lombardi), Espeche, Calvani; Cerretti (dal 29' st Ambrosini), Ignacchiti, Guidi (dal 29' st Ganz), Perretta; Benedetti, Ianesi, Selleri. (Lewis, Busi, Martinelli, Pretato, Delpupo, Provenzano, Salvadori). All. Canzi.

ARBITRO: Zago di Conegliano.

RETI: nel pt 44' Cicconi, 45' Zuelli; nel st 23' Ignacchiti.

NOTE: Spettatori 2472 per un incasso di 8.490 euro. Ammoniti Gagliardi, Schiavi, Panico. Angoli 4-3.

La Carrarese batte il Pontedera per 2-1 e si laurea miglior terza della Serie C, tenuto a distanza il Vicenza del girone A che nel pomeriggio aveva battuto in trasferta, in extremis, l’Alessandria. Questo permetterà agli azzurri di essere testa di serie nel primo turno della fase nazionale dei playoff, e in caso di passaggio, essere nuovamente testa di serie anche nel secondo turno.

Decidono tutto le magie balistiche di Cicconi e Zuelli nel primo tempo. Al 44' Cicconi batte Vivoli direttamente dalla bandierina con una parabola che s'infila sotto la traversa. Un minuto dopo Zuelli raddoppia con un eurogol dal 25 metri. Nella ripresa i granata riaprono i giochi al 23' con Ignacchiti dal limite dell'area, ma la Carrarese resiste al forcing finale del Pontedera e alla fine festeggia una vittoria importantissima. La Carrarese tornerà in campo per la gara d'andata del primo turno della Fase Nazionale, che gli azzurri giocheranno in trasferta. Ancora incerta però la data di partenza degli spareggi promozione. Secondo quanto dichiarato dal presidente della Lega Pro Matteo Marani, oggi alle ore 12,30 sarà convocato un Consiglio Direttivo straordinario per decidere la data di partenza dei playoff, alla luce del giudizio ancora pendente al Collegio di Garanzia del Coni sul ricorso del Taranto. All’esame del Consiglio ci sarà il possibile slittamento della data d’inizio playoff. Nelle prossime 24 ore si dovrebbe conoscere il giorno ufficiale dell’udienza presso il Coni.

Luca Santoni

Le ultime
Violenza domestica

Agrigento, accoltella la moglie e due figli e si barrica in casa: i bambini in rianimazione