Il Tirreno

Il programma tv

4 Ristoranti a Carrara, a vincere la sfida è la Locanda Patrizia. Grande festa fuori dal locale – Video

di Manuela Orsini Merani

	Grande festa fuori dalla locanda Patrizia (foto Cuffaro)
Grande festa fuori dalla locanda Patrizia (foto Cuffaro)

Un finale al cardioplama per la sfida a colpi di piatti tipici e muscoli ripieni

28 marzo 2024
3 MINUTI DI LETTURA





CARRARA. Quattro ristoranti in salsa carrarese ha un vincitore: la Locanda Patrizia, di piazza delle Erbe sale sul podio e si aggiudica il primo posto del format guidato da chef Alessandro Borghese.

Tutta la città con il fiato sospeso per ore. Tifoserie divise e la consapevolezza, da parte di tutti, che la partita dei Quattro ristoranti ha avuto un vincitore assoluto, la città di Carrara. Il furgone di Alessandro Borghese è partito dal Ridotto degli Animosi e si è fermato davanti alla locanda di piazza delle Erbe.

La giornata intanto è stato caratterizzata da un vero e proprio effetto domino di polemiche ha scatenato la paternità della ricetta dei muscoli ripieni, non solo nel mondo dei social. A seguito delle registrazioni della trasmissione 4 ristoranti a Carrara che ha individuato come specialità “made in Carrara" questa ricetta come piatto bonus. Si è scomodato anche il primo cittadino di La Spezia, il sindaco Pierluigi Peracchini, ha lanciato un invito allo chef Borghese: «Caro Alessandro vieni a La Spezia ad assaggiare la vera ricetta dei muscoli ripieni, non ne rimarrai deluso».


Lo stesso chef Alessandro Borghese ieri all’esterno del locale Ciccio, circondato da una folla di quasi 100 fans ne ha fatto un velato accenno a questa polemica, sorridendo.

Intanto nella mattinata come da copione tutto stava volgendo al termine. I Borghese days che tanto hanno appassionato la città sono arrivati al “the end”. Intorno alle ore 10.20 a Marina di Carrara, arriva lui, elegante e sorridente come sempre: Alessandro Borghese con la sua troupe nella stradina laterale da via Genova di fianco al locale di Ciccio al riparo da sguardi indiscreti.

Oggi era la volta di Ciccio, il quarto locale scelto, per il tavolo di confronto è stata scelta invece la location del Ridotto del teatro degli Animosi.

La trasmissione andrà in onda nei prossimi mesi, c’è chi dice in estate chi invece tra settembre e ottobre. Intanto di mattina, per l’ultima visita nel ristorante di Ciccio a Marina è stato un via vai per tutta la mattinata di furgoncini bianchi dei fornitori, operatori. Il locale era tutto illuminato al suo interno e le grandi vetrate facevano intravedere sagome di persone al lavoro, anche Filippo Ferrari il fratello di Silvia era arrivato, mentre lei era seduta al suo interno, per le registrazioni.

Alcune scene di registrazione all’esterno intorno alle 11, si avvicina l'ora di pranzo e la folla si accalca in prossimità dell’ingresso del locale nonostante il forte vento, una donna si applica il gloss sulle labbra per fare la foto con lo chef. “Attenzione ai bambini -si raccomanda Borghese ai suoi fans-spostiamoci di là altrimenti restiamo schiacciati.” Si fa fotografare insieme a due bambini e appare fra i fan l’atleta Nicola Codega. La trasmissione è frutto di tanto impegno e un plauso particolare va all’amministrazione comunale di Carrara, in prima linea la giovane assessore Lara Benfatto, che da sempre è sensibile a valorizzare le potenzialità e risorse del territorio.

«Da tempo ci stavamo lavorando, è stato un lavoro di squadra, dobbiamo essere contenti dei risultati -ha commentato Lara Benfatto- per dare vigore al tessuto economico turistico locale. Ogni tipo di promozione è buona e la produzione della trasmissione ci ha fatto i complimenti per la nostra accoglienza a Carrara».

Il rush finale

La corsa del van di Borghese è terminata davanti alla locanda Patrizia, in piazza Alberica. È questo il migliore ristorante, secondo Borghese, di Carrara.
 

Primo piano
La tragedia

Tamponamento sulla A22, muore camionista di Pisa di 25 anni: lascia una bambina piccola