Il Tirreno

Ad Avenza

Incendio nell'appartamento, trovato morto il sarto Stefano Gazzillo

Stefano Gazzillo, 84 anni, nel suo atelier
Stefano Gazzillo, 84 anni, nel suo atelier

A dare l'allarme la badante che sarebbe dovuta entrare al lavoro.  Le fiamme causate probabilmente da una sigaretta

30 dicembre 2021
1 MINUTI DI LETTURA





CARRARA. E' morto in circostanze drammatiche il famoso sarto Stefano Gazzillo. Aveva 84 anni. Le fiamme si sono sviluppate la mattina del 30 dicembre nell'appartamento all’interno di un palazzo di via Sforza, ad Avenza.

Dopo l’allarme lanciato dalla palazzina di Avenza poco prima delle 8, sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco che sono subito intervenuti e un’ambulanza. Per il proprietario dell’abitazione non c’è stato nulla da fare.

Si tratta appunto di Stefano Gazzillo, 84 anni, dell’omonimo atelier di piazza Alberica, in centro a Carrara. Di origini campane, Gazzillo era ormai un carrarese d’adozione, da oltre mezzo secolo sul territorio. Stimato artista, sarto e maestro accademico, era molto conosciuto in provincia e nel resto della regione.

A dare l'allarme è stata la badante che alle 8 di mattina sarebbe dovuta entrare al lavoro. Quando ha aperto la porta di casa, è stata travolta da una nube di fumo. Ha chiamato i vigili del fuoco che sono arrivati sul posto in un lampo, ma per l'anziano non c'è stato niente da fare. I pompieri lo hanno trovato sul letto, carbonizzato. Stando a una prima ricostruzione si è trattato di un incidente: le fiamme sarebbero partite dal letto, probabilmente per una sigaretta. Non è ancora chiaro se l'uomo sia morto prima, per un malore, o dopo l'incendio.

Primo piano
Elezioni

Ballottaggi in Toscana, si vota in 18 città: seggi aperti oggi e domani. Le 4 sfide ad alta tensione

di Mario Neri