Il Tirreno

Lucca

Tennis

Paolini. Tuffo sulla terra rossa

Jasmine Paolini 14esima nel ranking mondiale
Jasmine Paolini 14esima nel ranking mondiale

La tennista di Bagni di Lucca al quattordicesimo posto nel ranking mondiale è pronta a migliorare la posizione in classifica sulla sua superficie preferita

03 aprile 2024
2 MINUTI DI LETTURA





BAGNI DI LUCCA. Terminato con profitto il “Sunshine Double” americano, così viene ribattezzata l’accoppiata Indian Wells-Miami, Jasmine Paolini è pronta a tuffarsi con ambizione nella lunga stagione della terra battuta che avrà nel Wta 1000 di Roma e nel doppio appuntamento parigino (Roland Garros e Olimpiadi) i suoi palcoscenici principali. Per la tennista termale, confermatasi al 14esimo posto delle ultime classifiche mondiali, la prima tappa di questa campagna sarà il 500 di Stoccarda, al via lunedì 15 aprile, in programma sui campi indoor. Come da tradizione, il torneo tedesco presenta un entry list di altissimo livello, Giusto per dare un'idea, le otto teste di serie del tabellone sono altrettante giocatrici presenti nella top ten. Soltanto la greca Sakkari diserterà la prima competizione sulla terra rossa europea. Considerando i punti conquistati nel 2023, le "cambiali" più pesanti da onorare sono la vittoria del 125mila dollari di Firenze e i secondi turni ottenuti a Roma e al Roland Garros, l'allieva di Renzo Furlan ha la chance di migliorare ulteriormente il ranking. Senza tralasciare il lusinghiero cammino in doppio, un connubio prezioso in ottica Giochi Olimpici, compiuto con Sara Errani. Assieme all'esperta giocatrice emiliana, una delle migliori di questa specialità come testimoniato dai trionfi in ognuna delle quattro prove dello Slam, la 28enne in quel di Miami si è spinta sino alla semifinale cedendo, dopo una dura battaglia al terzo set, alle future vincitrici Kenin-Mattek Sands. Un altro tassello per continuare a vivere, da protagonista, un favoloso 2024. l

Michele Masotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Primo piano
La tragedia

Tamponamento sulla A22, muore camionista di Pisa di 25 anni: lascia una bambina piccola