Il Tirreno

Lucca

LA CURIOSITà 

Procuratore al lavoro per sistemare i fascicoli in archivio

30 aprile 2021
1 MINUTI DI LETTURA





Tra i tanti problemi legati alla ormai atavica carenza d’organico degli uffici giudiziari, balza agli occhi il problema dell’archivio della procura. Fascicoli accatastati e locali incapienti. Il disordine nasce in primis dall’insufficienza mentre in secondo luogo non c’è più posto per sistemare l’imponente materiale cartaceo che in parte si trova proprio nei locali dell’edificio dell’ex Manifattura che tra poco dovranno essere liberati per consentire al Comune i lavori di ristrutturazione. Per ovviare alla carenza di personale in archivio persino il procuratore facente funzioni dedica un quarto d’ora al giorno in modo da accelerare i tempi per il riordino dei fascicoli. Dal primo marzo poi la procura ha perso il dirigente amministrativo (La Fauci) che si è trasferito al tribunale di Livorno con il ruolo assunto, temporaneamente, dal procuratore facente funzioni. «Sono lusingata di così tanta fiducia. – dice – Tuttavia è facile comprendere che la stessa persona difficilmente potrà fare il servizio previsto per tre persone. Desta sconcerto vedere tanti giovani laureati disoccupati mentre potrebbero fornire allo Stato un prezioso servizio e sollevare altri da situazioni insostenibili».

Primo piano
Aiuti

Assegno per il nucleo familiare, scatta la rivalutazione: ecco a chi spetta e gli importi

di Leonardo Monselesan