Il Tirreno

Lucca

il bollettino dell’epidemia 

Sessanta nuovi contagi il dato più basso dalla metà di febbraio

27 aprile 2021
2 MINUTI DI LETTURA





LUCCA. Nessun decesso tra Lucca e Piana e “solo” 60 contagi in tutta la provincia. Ma il numero dei ricoverati resta alto. Sono questi i dati salienti contenuti nel bollettino Covid pubblicato dall’Asl. Il ritorno in zona gialla viene accompagnato da un dato sui contagi relativamente basso: sono 60. Bisogna tornare al 16 febbraio per trovare un dato più basso. Ma guai a cantare vittoria: il lunedì sconta sempre “l’effetto weekend” con un calo dei tamponi processati. Intanto, il San Luca resta l’ospedale dell’Asl nord ovest col più alto numero di ricoverati per Covid: sono 93, di cui 17 in terapia intensiva. Dopo il San Luca vengono l’ospedale di Livorno con 79, il Versilia con 69, l’Apuane con 48, l’ospedale di Pontedera con 38 e quello di Cecina con 28.

Questa la situazione nelle varie zone distretto: Nella Piana di Lucca i nuovi contagi sono 23 (Altopascio cinque, Capannori cinque, Lucca dieci, Montecarlo due, Porcari uno). I tamponi eseguiti sono 438 a cui si aggiungono 14 test rapidi. Il tasso di positività si attesta al 5 per cento. Sono 37 le guarigioni registrate nella giornata mentre il totale delle vaccinazioni sale a quota 32.295 prime dosi e 12.513 seconde dosi. La percentuale di over 80 che hanno ricevuto almeno una dose è del 87,3 per cento.

In Valle del Serchio i nuovi casi di positività sono 13 (Barga quattro, Camporgiano uno, Careggine uno, Gallicano due, Minucciano uno, Piazza al Serchio uno, San Romano uno, Villa Collemandina due). I tamponi eseguiti sono 153 con un tasso di positività del 8,4 per cento. Sul fronte vaccinazioni sono 10.069 le prime dosi somministrate e 4.399 le seconde dosi. La percentuale di over 80 che hanno ricevuto almeno una dose è del 88,2 per cento. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Primo piano
Incidenti stradali

Prato, perde il controllo della moto e si schianta contro un albero: morto a 49 anni