Il Tirreno

Livorno

Il personaggio

Dance Music Awards, il livornese Charlie Dee in finale: «Un bellissimo premio»

di Dario Serpan
Dance Music Awards, il livornese Charlie Dee in finale: «Un bellissimo premio»<br type="_moz" />

È candidato come resident dj alla Capannina. Domenica 12 maggio al Cocoricò di Riccione si terrà la premiazione del concorso

26 aprile 2024
3 MINUTI DI LETTURA





Livorno Charlie Dee è tra i finalisti dei Dance Music Awards 2024. Dopo essere stato candidato per il secondo anno consecutivo, il dj livornese resident a La Capannina di Franceschi ha superato la prima fase e ora è tra i dieci finalisti dell’iniziativa a carattere nazionale promossa dall’associazione culturale Dance Music Academy.

Domenica 12 maggio al Cocoricò di Riccione si terrà la premiazione finale; nella serata condotta da Arianna Polgatti e Sammy The Voice saranno premiate tutte le 26 categorie in gara per l’anno 2023. Luca Ciurli, alias Charlie Dee, rappresenterà la Toscana in questa speciale occasione e per il secondo anno di fila approda in finale.

«Ringrazio La Capannina di Franceschi e tutti coloro che mi hanno supportato finora. È bello essere ancora tra i dieci migliori dj resident d’Italia». Questo il commento, diffuso anche sui suoi canali social, del dj labronico, che si può continuare a sostenere inviando un sms o un messaggio Whatsapp con il codice 964 al numero 351/4752040. Un anno fa si piazzò al secondo posto, quindi quest’anno è partito a fari spenti, senza farsi aspettative, tanto il suo pensiero è questo: «Il mio premio me lo prendo tutte le volte che una serata funziona nel locale in cui lavoro». Da ormai quasi dieci anni, Charlie Dee sale in consolle a La Capannina di Franceschi, storico e blasonato locale della Versilia. Nella categoria Miglior resident dj 2023 c’erano oltre quaranta candidati ai Dance Music Awards, e grazie al sostegno del suo pubblico il dj livornese è riuscito ad accedere alla fase successiva, con altri nove dj provenienti da altre regioni del Paese. Anche La Capannina di Franceschi era tra i candidati iniziali, come Miglior winter disco club del 2023, e con essa anche il vocalist Andrea Sera, poi non passati al turno successivo, mentre Charlie Dee, nickname inventato dagli amici di Luca quando da ragazzo lo chiamarono a mettere i dischi a una festa di fine anno scolastico, sarà presente all’evento finale del 12 maggio a Riccione. Questa avventura cade in un anno speciale per Luca Ciurli, che ad agosto compirà 50 anni, quindi sogna di festeggiarli in modo speciale. Fa il dj dall’età di 16 anni e ha sempre la stessa passione degli esordi, ma oltre alla consolle c’è altro nella sua vita: la sua famiglia in primis, sempre pronta a supportare la sua attività di dj, e poi uno studio di grafica e video nel centro di Livorno, ma anche una grande passione per il basket e per le sneakers, di cui è collezionista. Sognare il primo posto ai Dance Music Awards non costa niente, per questo Charlie Dee chiede a tutti un ultimo supporto in attesa del verdetto. Nel frattempo, per vederlo all’opera dal vivo, le notti de La Cappanina di Franceschi portano sempre la sua firma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Le ultime
La tragedia

Valtellina, chi sono i tre militari del soccorso alpino della Guardia di finanza morti in Val Masino