Il Tirreno

Livorno

T+
CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
Sei già registrato / abbonato? ACCEDI
L’inchiesta

Corruzione, indagato funzionario livornese: «Non ho fatto favori a nessuno»

di Stefano Taglione
Corruzione, indagato funzionario livornese: «Non ho fatto favori a nessuno»

Il dipendente del catasto si difende davanti al giudice. La procura lo accusa di aver «soppresso una particella» e aver accettato 500 euro. Tutti i nomi dei coinvolti nella vicenda

26 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO. «Nessuna particella cancellata al catasto per fare dei favori» al geometra piombinese di cui era amico, Luca Rocchiccioli. E, di conseguenza, «nessuna corruzione». Si è difeso così, davanti al giudice per le indagini preliminari, il cinquantacinquenne Luigi Borriello, l’impiegato livornese del catasto indagato per corruzione insieme ad altri ...

Primo piano
La tragedia

Pisa, muore a 22 anni dopo l'incidente in moto

Ciao Franchino