Il Tirreno

Livorno

Sos vandalismi

Livorno, prende a calci gli scooter in sosta e ne danneggia 29: l'uomo bloccato dai passanti

di Claudia Guarino
Livorno, prende a calci gli scooter in sosta e ne danneggia 29: l'uomo bloccato dai passanti

Portato in caserma dai carabinieri per lui è scattata la denuncia. I proprietari: «Difficile credere che pagherà i dannii»

12 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO. Tra un calcio qua e una spinta là alla fine ha completato la fila facendo cadere 29 motorini. E può darsi che avrebbe proseguito anche oltre se non fosse stato bloccato dai passanti e da loro consegnato ai carabinieri, che l’hanno poi denunciato per danneggiamento aggravato. «Ora ci troviamo con gli scooter ammaccati – racconta il proprietario di uno dei mezzi finiti a terra – e temo proprio che i danni dovremo ripagarceli da soli».

È successo tutto intorno alle 13,30 di sabato scorso, all’altezza del civico 61 di Borgo dei Cappuccini. Un uomo è stato visto da alcuni passanti mentre, dando in escandescenze, si stava accanendo contro una fila di motorini lasciati in sosta lungo la strada. Ha colpito il primo, poi il secondo e il terzo, andando avanti fino a stenderne 29. Fino a che è stato raggiunto da alcuni passanti che l’hanno fatto desistere e hanno chiamato il numero unico di emergenza 112. E in Borgo dei Cappuccini è arrivata una pattuglia dei carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Livorno guidata in sede vacante dal tenente Gianraffaele Di Risi.

I militari hanno trovato l’uomo – un 35enne nordafricano residente a La Spezia con precedenti di polizia – all’incrocio con via delle Navi, l’hanno bloccato e portato in caserma. A quanto sembra l’uomo era agitato per problemi propri che esulavano dagli scooter su cui ha poi sfogato la sua rabbia.

Non sarebbe cioè stato un gesto diretto ai proprietari dei motorini che, comunque, adesso si trovano con gli specchietti dei veicoli rotti o con la carrozzeria ammaccata. Il danno complessivo è ancora da quantificare perché vanno messe insieme le informazioni di 29 scooter. Il 35enne, intanto, è stato denunciato per danneggiamento aggravato.l

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Primo piano
La storia

«Aiuto, sto per partorire in casa»: la paura e il lieto fine grazie alla corsa dei volontari di Livorno

di Stefano Taglione
Le nostre iniziative