livorno
cronaca

Ecco la camera iperbarica: è la prima del genere a Livorno

E' stata inaugurata a Porta a Terra per un trattamento sanitario innovativo:  ha effetti su fratture, stimola la sintesi del collagene, migliora lo stress ossidativo e la risposta infiammatoria. Tutti i dettagli


07 marzo 2022 Simone Fulciniti


LIVORNO. Una camera iperbarica monoposto, di ultima generazione, per un trattamento sanitario innovativo e non invasivo, è stata inaugurata nei locali dell’Iperbarica Livornese srl (Via Aurelio Lampredi 45, zona Porta a terra). Presenti Valerio Giorgi, co-titolare della società e Domenico Crocicchia, importatore esclusivo per Iperbarica in Italia. «Finalmente – dice Giorgi – a Livorno arriva uno strumento che da tanti anni mancava, e per noi è un piacere poter portare uno strumento del genere per la comunità. In grado di fare la differenza». Tante le caratteristiche «A differenza di quella ospedaliera è monoposto, ed è molto confortevole. Tante persone pensano che possa trasmettere sensazioni di claustrofobia, di chiusura. Non è così e coi pazienti dà davvero risultati eccezionali. E sia nei costi, sia nei tempi di trattamento è accessibile a tutti. Il nostro obiettivo è quello di ridurre i tempi di attesa. Essendo una struttura privata, possiamo permetterlo. A Livorno la macchina mancava e le persone erano costrette ad andare a Pisa o Firenze. E addirittura Massa e Grosseto». Crocicchia evidenzia brevemente alcuni benefici del prezioso oggetto.

«Una terapia di ossigenazione iperbarica serve ad aumentare l’apporto di ossigeno per tutte quelle cellule ipossiche che hanno problematiche. La modulazione avviene così: il paziente riceve una mascherina attraverso la quale respira un’alta concentrazione di ossigeno, restando all’interno di questa camera monoposto pressurizzata con una pressione media di 1,45 atmosfere. L’ossigeno che arriva agli alveoli polmonari viene disciolto nel plasma, per cui diventa disponibile per tutte le cellule che ne hanno bisogno. Si innesca un processo che viene chiamato iperrossia, che scatena tutta una serie di effetti benefici per il nostro corpo». Eccellente per tutti, ideale per gli sportivi. «Ha effetti su fratture, stimola la sintesi del collagene, migliora lo stress ossidativo e la risposta infiammatoria, ha una forte azione battericida, aumenta il flusso sanguigno celebrale portando benefici neurologici. E soprattutto non ha effetti indesiderati. Un dispositivo certificato, sicuro, sul mercato da 12 anni. Il cui obiettivo è la facile accessibilità». Per ulteriori informazioni e prenotare la seduta si può mandare una mail al sito www.iperbaricalivornesesrl.it. «Da buon livornese - conclude Giorgi - l’opportunità di portare questo strumento nella mia città, è una soddisfazione gigantesca».
 

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.