Il Tirreno

Livorno

alle 9 al parcheggio 

Stamani volontari ai Tre Ponti per ripulire il fossato

Stamani volontari ai Tre Ponti per ripulire il fossato

Gli Acchiapparifiuti: «Gli appalti degli sfalci dovrebbero prevedere anche la pulizia del verde. Qui poi lo sporco finirebbe tutto in mare»

31 agosto 2021
1 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO. Cartacce, bottiglie, brick di tè, lattine. È il degrado che caratterizza il fosso che passa dietro ai parcheggio dei Tre Ponti, dove stamani alle nove interverrà per ripulire l’area il gruppo Acchiapparifiuti insieme all’Associazione Murali.

«Ecco l’ennesimo esempio di quello che non deve né permettere né accettare un’amministrazione che ha a cuore l’ambiente – commenta Sergio Giovannini del gruppo Acchiapparifiuti –. Ho già inviato queste foto, accompagnate da un vocale, all’assessore all’ambiente Cepparello e al sindaco Salvetti. Gli appalti dovrebbero prevedere, prima o dopo lo sfalcio, la rimozione dei rifiuti presenti, specialmente lungo i fossati e canali di scolo, visto che alla prima acquata quei rifiuti vanno in mare. Girando per la città in questi giorni di sfalcio viene lo sconforto. Ho chiesto un incontro urgente in Comune per porre fine a tutto questo. Intanto interverremo noi volontari: chi può venga a dare una mano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

In evidenza
Nei cieli

Forti turbolenze sul volo Londra-Singapore: un morto e diversi feriti. Cosa è successo: le ipotesi – Video

Sport