Il Tirreno

Livorno

Sos furti

Rubano vini e un prosciutto dal parco giochi “Hakuna Matata”


	L'interno del parco giochi "Hakuna Matata" di Salviano (foto d'archivio)
L'interno del parco giochi "Hakuna Matata" di Salviano (foto d'archivio)

Raid a Salviano, il titolare Enio Bonaldi: «Purtroppo sono situazioni che capitano di continuo»

02 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO. Hanno rubato un prosciutto e alcune bottiglie di vino dal parco giochi coperto “Hakuna Matata” di via Giovan Battista Lulli, a Salviano. Il colpo è avvenuto nella notte fra Pasquetta e martedì 2 aprile, con il responsabile Enio Bonaldi che ha poi chiamato i carabinieri, intervenuti con una pattuglia, una volta scoperto in mattinata della porta rotta e dell’ammanco economico: «Purtroppo sono situazioni che capitano di continuo – spiega il titolare dell’attività commerciale famosa soprattutto fra i bambini livornesi – Il furto è avvenuto di notte, quando ovviamente dentro non c’era nessuno, e hanno portato via vini e un prosciutto dal bar interno. Sui vini stiamo cercando ancora di capire quanti fossero con esattezza, dovremo ultimare l’inventario analizzando le fatture per comprenderlo. In ogni caso, adesso, non c’è più nulla». 

Sul posto, per i rilievi e ascoltare il responsabile di “Hakuna Matata”, sono intervenuti i carabinieri con una pattuglia.

Primo piano
Le celebrazioni

25 Aprile, piazza della Signoria gremita: Stefano Massini legge il monologo di Scurati – Video