SCEGLI L'EDIZIONE
Il caso
Nube di metano sul Baltico, possibile arrivo in Italia. L’esperto del Cnr: «Nessun rischio per la salute»

Il nostro Paese sarà toccato solo dalla “coda” di questo ammasso di gas, creatosi in conseguenza della fuoriuscita di almeno 80mila tonnellate di gas. Parla Bernardo Gozzini, direttore del Lamma

30 settembre 2022


ROMA. La nube di metano che si è formata a seguito della fuga di gas, lo scorso 27 settembre, dai gasdotti Nord Stream 1 e 2 sta per arrivare sull'Italia. Il nostro Paese sarà toccato solo dalla 'coda' di questo 'ammasso' di metano, creatosi in conseguenza della fuoriuscita di almeno 80mila tonnellate di gas. Non c'è comunque nessun pericolo né di inquinamento n&eac...


Primo piano

L’intervista
Sos influenza “australiana”: ecco perché i sintomi sono così forti
di Marco Sabia


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.