Il Tirreno

Grosseto

Davì subito in campo col Belvedere Ma il mercato non è ancora finito

di Paolo Franzò
 Davì subito in campo col Belvedere Ma il mercato non è ancora finito

Qui Grifone Il difensore Lorenzo Schiaroli invece è andato al Livorno

29 dicembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





GROSSETO. Biancorossi in campo anche ieri per gli allenamenti, con il nuovo difensore ex Pistoiese Guido Davì che già domani mattina alle 10,30 allo Zecchini si potrà vedere sul campo nell’allenamento congiunto organizzato con il Belvedere. Partita aperta al pubblico gratuitamente, con la tribuna centrale disponibile, al termine della quale (alle 12,30), la società fa sapere che ci sarà una conferenza stampa, aperta anche ai tifosi, con il direttore generale Filippo Vetrini che interverrà soprattutto a proposito dei temi del mercato di riparazione. Una sessione invernale già abbastanza sorprendente e che promette altri colpi nel mese di gennaio, quando si aprirà anche quella per i professionisti. Anche perché non solo il Grosseto prova a migliorare se possibile il proprio organico, in vista del girone di ritorno, ma anche le dirette contendenti non stanno davvero a guardare. Il forte difensore Lorenzo Schiaroli, ad esempio, dal Grosseto è passato al Livorno e i biancorossi se lo ritroveranno contro già il 14 gennaio nel match dello Zecchini. Ma anche la capolista Pianese piazza un colpo importante, portando a Piancastagnaio Simone Bramante, ovvero uno dei grandi protagonisti della vittoria del campionato dello scorso anno con la maglia dell’Arezzo. Il mercato così diventa quasi una grande partita a scacchi, prima di lasciare di nuovo spazio ai confronti sul terreno di gioco, con le società in lotta tra loro per assicurarsi i colpi migliori. Dopodiché sarà come sempre il campo a dare le risposte e il Grifone si giocherà già molto nelle prime sei giornate, quando sfiderà ben quattro dirette avversarie dell’alta classifica: Livorno, Altopascio e Follonica Gavorrano allo Zecchini e Seravezza fuori. In mezzo due gare (Sansepolcro e Cenaia, entrambe in trasferta) che non possono essere sbagliate dalla squadra di mister Vitaliano Bonuccelli. Basterà attendere l’11 di febbraio, quando i biancorossi avranno concluso anche la sfida tutta maremmana con il FolGav, per saperne di più su chi avrà operato meglio in questo mercato invernale che potrebbe davvero ribaltare il valore di qualche squadra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Primo piano
La tragedia

Agliana, sbanda con l'auto e muore a 28 anni: la vittima è un cuoco

di Tiziana Gori
Le nostre iniziative