Il Tirreno

Grosseto

Cerca lavoro: le offerte in Toscana
Opportunità

In Maremma si cercano bagnini per l’estate: il contratto e come candidarsi

di Matteo Scardigli
Un bagnino (foto d’archivio)
Un bagnino (foto d’archivio)

Lavoro stagionale sulle torrette di salvataggio del litorale: tutte le informazioni per presentare la propria candidatura

18 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





GROSSETO. Balneari della Maremma Grossetana ha aperto ufficialmente la stagione di “caccia” ai bagnini. La rete di imprese seleziona personale in possesso di brevetto di bagnino di salvataggio (Mip ) che siano disponibili a lavorare come assistenti bagnanti sulle torrette di salvataggio di Marina di Grosseto e Principina a Mare.
La nuova legge
Una ricerca non certamente facile, dato che la “nuova” legge ha innalzato l’età minima per l’accesso ai corsi di formazione – indispensabili per ottenere i brevetti – da 16 a 18 anni, rendendo così ancora più difficile trovare il personale da impiegare sulle spiagge. La vicenda parte dal decreto legge varato il 29 settembre scorso, coordinato con la legge di conversione del 27 novembre successivo e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il giorno seguente con – subito – un differimento: entrata in vigore posticipata dal 30 novembre al 31 marzo 2024.  In questo contesto, chi ha compiuto 16 o 17 anni nel 2023, si è iscritto ai corsi e conseguirà il brevetto (prima o dopo il 31 marzo non fa differenza) è dentro, fuori è chi compie 16 o 17 anni nel 2024 o non si è ancora iscritto ai corsi (praticamente impossibile completarlo in tempo). Un solco generazionale.
L’offerta di lavoro
Il conto è presto fatto: i formatori accreditati Fin e Sns, grazie ad apposite convenzioni con le scuole, sfornano ogni anno tra i 100 e i 120 ragazzi, il 70-80 per cento dei quali viene poi assunto per la stagione. Come ulteriore termine di paragone basti pensare che per sorvegliare il litorale di Grosseto servono circa 70 persone, (e più o meno altrettante a Follonica e a Castiglione della Pescaia). L’ offerta di lavoro di Balneari della Maremma Grossetana riguarda esclusivamente il servizio prestato sulle torrette di salvataggio della Bmg con un contratto che seguirà le indicazioni del Ccnl per la figura lavorativa in questione. Il periodo di disponibilità richiesto sarà dal 15 giugno al 15 settembre. Chiunque fosse interessato può mandare una mail all’indirizzo info@balnearidellamaremmagrossetana.it o contattare tramite messaggio WhattsApp il numero 338 5842158.

Primo piano
La tragedia sul campo da calcio

Morte di Mattia Giani, l'inchiesta: tutti i punti da chiarire su cui sta indagando la procura

di Matteo Leoni
Sportello legale