Il Tirreno

Grosseto

batignano 

È morto a 51 anni Mauro Giagnoni artigiano e tifoso

P.S. ;
È morto a 51 anni Mauro Giagnoni artigiano e tifoso

30 dicembre 2021
2 MINUTI DI LETTURA





grosseto. La comunità di Batignano ma anche il mondo della tifoseria biancorossa piangono la morte di Mauro Giagnoni, 51 anni, avvenuta nella tarda serata di ieri.

Mauro, originario della frazione e legatissimo alle sue origini, è stato vinto da una grave malattia. In passato agente di commercio, da qualche anno aveva aperto un pastificio a Barbanella, in via Giordano Bruno: lo aveva chiamato “Nonna Magda” in onore della sua nonna, dalla quale aveva appreso i segreti per preparare a dovere gnocchi, pici, tortelli, ogni tipo di pasta fatta in casa. Insegnamenti tramandati dalla cucina della sua famiglia che avevano trovato un abile interprete, dal momento che l’attività stava andando bene; per il pastificio (“la tradizione di ieri sulle tavole di oggi” si legge nell’insegna) Mauro spendeva ogni energia.

La sua passione di gioventù era stato il calcio giocato: aveva militato tra l’altro nella squadra del suo paese, centrocampista avanzato con il vizio del gol, per poi divertirsi nel campionato amatoriale. E la sua passione di sempre è stata il Grosseto calcio: tifosissimo, seguiva la squadra dappertutto, fino a che le sue condizioni di salute glielo hanno permesso è stato allo stadio e in trasferta per far sentire il proprio sostegno ai biancorossi.

Faceva parte anche della Pro loco di Batignano, in qualità di consigliere: anche l’associazione lo ha ricordato con un post su Facebook. E numerosi sono stati i messaggi di cordoglio sui social, una volta che la notizia della morte aveva cominciato a circolare. E sui social ci sono anche le foto di lui sorridente nei momenti di svago, come quelli trascorsi insieme agli altri tifosi del Grosseto nelle trasferte.

Lascia un figlio di 12 anni, avuto dalla signora Valeria, e un fratello.

Poiché il decesso è avvenuto in tarda serata, al momento di andare in stampa non era stata ancora fissata una data per i funerali.

P.S.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Primo piano
La stagione in arrivo

Toscana, l'estate del turismo parte col vento in poppa ma pesano i capricci del meteo

di Barbara Antoni